Automotive

Nuova Honda Jazz 1.5 i-VTEC Dynamic: la nostra prova su strada!

Cambia radicalmente, nel frontale quanto nei contenuti, la nuova Honda Jazz si rifà il look, dotandosi anche di un cuore, sportivo, ed aspirato.

La piccola giapponese ora strizza l’occhio alla concorrenza europea, grazie ad un look, notevolmente più maturo ed in linea con il gusto degli automobilisti europei, il frontale della nuova Honda Jazz ospita fari a LED, con un paraurti inedito, elemento che incorpora i fari fendinebbia e più in basso una vistosa quanto utile, ai fini del raffreddamento del motore, presa d’aria.

Ma la novità più scottante è l’arrivo della nuova unità i-VTEC da 1,5 litri, un quattro cilindri in linea, aspirato, capace di una potenza massima di 130 cavalli e di una coppia massima di 155 Nm. Tante i plus tecnologici di questa versione, a cominciare dalla fasatura ed alzata variabile delle valvole, fino alla nuova forma dei pistoni, ora scavati ed in grado di consentire un maggior raffreddamento del monoblocco. 

La nuova Honda Jazz 1.5 i-VTEC Dynamic rispetta la normativa Europea in materia di emissioni nocive, Euro 6C.

Prova su strada

Inedita, brillante, con un motore che ama girare in alto e che regala sprint inaspettati, il tutto condito da una sonorità niente male, perché come sempre, le unità aspirate, donano sempre grandi emozioni e proprio in questo caso, il millecinque i-VTEC è un gran bel motore!

La nuova Honda Jazz 1.5 i-VTEC ha un eccellente comportamento stradale, il cambio è semplicemente perfetto, i freni rispondono immediatamente, il rollio è moderato e l’assetto, tendenzialmente dolce, invita ad una guida rilassata.

Bella la strumentazione, il display del navigatore centrale ospita i comandi per la gestione anche dell’impianto audio, comoda la presenza di un portabicchieri sul lato sinistro del volante.

Marco Lasala

Commenta