10.1 C
Napoli
mercoledì, 24 Aprile 2024
  • Nuova Dacia Spring: maggiore autonomia e connettività

    Nuova Dacia Spring 2024

    Nuova Dacia Spring 2024 cambia radicalmente look, puntando nuovamente sulla versatilità, efficienza e accessibilità.

    Commercializzata nel 2021, la prima generazione ha riscosso un successo incredibile. Con oltre 140.000 unità vendute, nel 2022 e 2023 è stata l’auto elettrica più venduta ai privati. La nuova Dacia Spring 2024 nasce per soddisfare le esigenze di una clientela europea alla ricerca di auto sempre più accessibili, facili da guida, sicure e a basse emissioni.

    Secondo una recente analisi sui dati trasmessi dalla connettività della vettura, in media gli utenti di Spring percorrono 37 km al giorno ad una velocità di 37 km/h. Nel 75% dei casi, la ricarica della vettura avviene a domicilio.

    Nuova Dacia Spring: un design che convince

    Il nuovo corso stilistico del Marchio è evidente osservando la carrozzeria, presenti due fasce nere, una all’anteriore e una al posteriore, rispettivamente con finitura lucida e con striature opache, la caratteristica firma luminosa a Y propria del brand è presente sul volto della vettura sulle luci diurne anteriori e luci di posizione posteriori, entrambe a LED.

    Alla versione di punta, la Extreme, il paraurti anteriore e posteriore presentano degli stickers contemporanei, sulla configurazione con motore da 65 cavalli i cerchi sono da 15”.

    Nell’abitacolo tutto cambia a iniziare alla strumentazione posta dinanzi al pilota, ora da 7“ e completamente configurabile.

    Nuovo anche il sistema d’infotainment con schermo da 10” e connettività wireless con Apple CarPlay e Android Auto.

    Ridotte al minimo le varietà di colorazioni interne per contente i costi.

    A partire dalla Expression, il Media Control è gestibile tramite i comandi al volante e consente di visualizzare diverse informazioni, tra cui anche le telefonate.

    Quando è connesso, il conducente con l’App Dacia Media Control può gestire le funzioni radio/media e accedere ad altre funzionalità come il navigatore direttamente dal display del proprio smartphone.

    Sulla Extreme il sistema Media Nav Line è di serie e si avvale di uno schermo touch centrale da 10” che comprende la navigazione connessa per 8 anni, info sul traffico in tempo reale e mappe dell’Europa sempre aggiornate.

    Sistemi di assistenza alla guida ADAS sulla nuova Spring Electric Dacia

    Sulla nuova Spring Electric sono presenti una serie di avanzati sistemi di assistenza alla guida:

    • frenata automatica d’emergenza
    • riconoscimento della segnaletica stradale con avviso di superamento del limite di velocità
    • rear parking assist
    • segnale di frenata di emergenza
    • avviso di superamento della corsia
    • assistente al mantenimento della corsia
    • sistema di monitoraggio dell’attenzione del conducente
    • chiamata d’emergenza eCall.

    Nuova Dacia Spring: motore, autonomia e ricarica

    Un motore elettrico da 65 cavalli (48 kW) che si affianca all’unità da 45 cavalli. Nella configurazione più potente, nel classico 0 – 100 km/h, la nuova Spring impiega 14 secondi (20 secondi per la 45 cv).

    Per quanto concerne i tempi di ricarica, il pacco batteria da 26,8 kW assicura un’autonomia fino a 220 km in tutte le versioni, per passare dal 20 all’80% in presenza di una ricarica rapida da 30 kW occorrono 45 minuti.

    Con il caricabatterie di serie in CA da 7 kW per passare dal 20 al 100% occorrono meno di 11 ore.

    Quanto costa la nuova Dacia Spring 2024

    La nuova Dacia Spring 2024 mira a rimanere l’opzione più economica tra le auto elettriche, con l’obiettivo di partire da un prezzo inferiore ai 20.000 euro. Questo prezzo di accesso la rende particolarmente attraente per chi cerca un veicolo elettrico accessibile senza rinunciare alle funzionalità essenziali

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie