23.3 C
Napoli
venerdì, 24 Maggio 2024
  • Nuova Audi S3: più potenza per il motore 2 litri turbo

    Nuova Audi S3

    Nuova Audi S3 rappresenta la più potente e veloce S3 di sempre.

    Grazie al suo motore 2 litri turbo da 333 cavalli, il quattro cilindri TFSI regala emozioni del tutto paragonabili a quelle della sorella maggiore, la RS3, la nuova Audi S3 si rivela così tremendamente efficace e divertente, in pista e su strada.

    Raggiunge una velocità massima, limitata elettronicamente, di 250 km/h per uno 0 – 100 km/h in soli 4,7 secondi, rispetto alla versione precedente cresce anche la coppia di 20 Nm.

    Tanti gli interventi tecnici che hanno reso ancora più appagante e veloce un modello perfettamente equilibrato, i tecnici della Casa dei Quattro Anelli hanno installato un nuovo turbocompressore e modificata la gestione della valvola wastegate, ne deriva non solo una migliore progressività di erogazione della potenza ma anche un effetto overboost quando il pilota richiede la massima potenza.

    Selezionando le modalità di guida dynamic e dynamic plus, la valvola a farfalla garantisce una risposta straordinaria mente pronte del comando dell’acceleratore.

    Nuova Audi S3: cambio S tronic più veloce e Torque Splitter

    Il cambio automatico doppia frizione S tronic a 7 rapporti è più veloce del 50% rispetto al passato, quando si innestano le marce l’elettronica provvede ad aumentare automaticamente il regime del motore per una migliore reattività.

    Altra novità assoluta che proviene dalla RS3 è il Toque Splitter.

    A differenza del classico differenziale posteriore autobloccante e della trazione integrale con frizione elettroidraulica a lamelle in corrispondenza della parte terminale dell’albero di trasmissione, il torque splitter si avvale di due frizioni elettroidrauliche a lamelle una per ciascun semiasse posteriore.

    Il sistema Torque Splitter ripartisce la coppia tra le ruote posteriori incrementando l’aderenza e scongiurando l’insorgere del sottosterzo; viene privilegiato il sovrasterzo.

    Novità anche per l’impianto frenante, ora sull’asse anteriore sono presenti dischi autoventilanti da 357 mm con spessore maggiorato di 4 mm e pinze a due pistoncini.

    Gli pneumatici sono forniti dal produttore specialista giapponese Falken e sono dei 235/35 R19.

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie