23.3 C
Napoli
venerdì, 24 Maggio 2024
  • Massimo Frascella nuovo Chief Creative Officer di Aud

    Massimo Frascella nuovo Chief Creative Officer di Aud

    E’ l’italiano Massimo Frascella, il prossimo Chief Creative Officer di Audi. Dal 1 giugno 2024 prenderà il posto di Marc Lichte in questo ruolo prestigioso che dimostra ancora una volta il talento e il prestigio degli italiani. Si tratta di un grande riconoscimento e di un traguardo eccelso per una carriera partita dalla carrozzeria Bertone, dopo aver conseguito il diploma all’Istituto d’Arte Applicata & Design di Torino.

    Massimo Frascella ha ricoperto diversi incarichi presso Ford Motor Company e Kia. Dal 2011 ha rivestito ruoli di primo piano in Jaguar Land Rover, da ultimo come Responsabile del Design di entrambi i Marchi. Adesso inizia un nuovo percorso con i Quattro Anelli.

    Entrare in Audi rappresenta un momento speciale della mia vita – ha commentato Massimo Frascellae sono onorato di assumere il ruolo di chief creative officer e di guidare un team dal grande talento che porterà il brand a toccare nuove vette in tema d’innovazione e personalità stilistica“.

    Con Massimo Frascella, l’azienda definirà lo stile delle future generazioni dei modelli Audi, in vista di molteplici innovazioni tecnologiche che sono destinate a modificare in modo decisivo forme e funzioni delle vetture. La semplicità è alla base dell’approccio al design di Frascella basato su progetti privi di elementi superflui, che non seguono le tendenze. Il fil rouge sarà stilemi raffinati, senza tempo.

    L’italiano conosce benissimo il potere del design. Ispirare, connettere e guidare il cambiamento sono i principali obiettivi del suo lavoro volto a mettere in campo per Audi la sua migliore creatività, per farne il core pulsante del Marchio.

    Massimo Frascella non il primo designer italiano di Audi

    Gernot Döllner, CEO di Audi AG, afferma: “Il design è parte integrante del DNA del marchio. Ecco perché, soprattutto in questa fase di trasformazione tecnologica, il ‘Vorsprung durch Technik’ deve essere immediatamente percepibile tanto esternamente quanto all’interno dell’abitacolo di tutti i nuovi modelli dei quattro anelli. Massimo Frascella farà in modo che i veicoli Audi incarnino l’identità del Brand attraverso un linguaggio stilistico inconfondibile ed emozionale. Semplicità e proporzione delle forme sono al centro della sua filosofia. Valori che si adattano perfettamente all’immagine Audi”.

    Dopo Walter de Silvache fu a capo dell’intero Centro Stile Volkswagen Group di cui faceva parte anche Audi.

    A lui si devono:

    • Audi A6, C6 III serie (2004)
    • Audi Q7 (2005)
    • Audi R8 (2006)
    • Audi TT (2006)
    • Audi A5 (2007).

    A cura di Valeria di Giorgio 

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie