Automotive

Lamborghini Centenario alla prima di Transformers l’ultimo Cavaliere!

Un’auto incredibile, prodotta in soli 20 esemplari, tutti già prenotati, tutti oggetto del desiderio di facoltosi collezionisti, disposti a pagare oltre 1,75 milioni di Euro pur di abbracciare il suo volante: la Lamborghini Centenario è stata esposta in occasione della prima nazionale, a Londra, del colossal “Transformers, l’ultimo Cavaliere”.

Nel film, la Lamborghini Centenario figura nella parte di Hot Rod: più che un auto da “trasformazione”, una preziosissima quanto veloce coupé capace di prestazioni da primato!

Ha una potenza illimitata, del resto il suo 12 cilindri aspirato, complice un peso ridottissimo grazie all’impio utilizzo della fibra di carbonio (circa 1500 chili), le permette di raggiungere l’incredibile velocità massima di 350 km/h, con uno 0-100 km/h in soli 2,8 secondi!

I 300 km/h con partenza da fermo vengono bruciati in 23,5 secondi: performance degna di una Formula 1 di qualche anno fa.

Ha un’estetica tipicamente lamborghini, i tecnici di Modena si sono largamente sbizzarriti nel dotarla di una aerodinamica attiva: l’aria penetra attraverso condotti presenti nel fari, per passare successivamente sui passaruota, minigonne e percorrere l’intera vettura, fino al raffreddare i radiatori posteriori.

I cerchi, rispettivamente da 20 e 21 pollici all’anteriore e posteriore, sono in alluminio forgiato, con razze ad elica e realizzazione in fibra di carbonio.

Il rapporto peso potenza della Lamborghini Centenario, di soli 1,97 chili per cavallo, la sua rigidità torsionale pari a 35.000 Nm per grado, la rendono esclusiva non solo nel prezzo!

Marco Lasala

Commenta