Automotive

Lamborghini Aventador la supercar dei record

Importante traguardo storico per Lamborghini che raggiunge un risultato importante con la Aventador.

Registrato il telaio n.10.000 assegnato ad una Lamborghini SVJ Roadster di colore Grigio Acheso con livrea Rosso Mimir e interni Ad Personam in Rosso Alala e Nero.  

La magnifica versione è destinata al mercato thailandese.

Un modello che non ha certo bisogno di presentazioni, una vera supercar che presenta oggi, ulteriori soluzioni tecnologiche, che consentono di annoverare la Lamborghini Aventador quale riferimento nel mondo delle supersportive. 

La magnifica monoscocca in fibra di carbonio è del tipo "integrale" riunendo in un'unica struttura la cellula-abitacolo, il pianale e il tetto della vettura.

Tutto ciò consente una elevata rigidità strutturale con conseguenti eccellenti prestazioni in termini di comportamento dinamico e di sicurezza passiva.

Lamborghini Aventador LP 700-4 è caratterizzata da un nuovo motore V12 ad alte prestazioni forte di ben 700 CV che si traduce in un'accelerazione di 2,9 secondi da 0 a 100 km/h e una velocità massima di 350 km/h.

Altra particolarità è il cambio robotizzato ISR che assicura cambi veloci ed emozionanti.

Come in ogni super sportiva dei sogni le porte si aprono verso l'alto, ricordando laddove fosse necessario che siamo in presenza di una super sportiva.

Un modello dunque senza età che è sin dall'esordio nell'immaginario di ogni appassionato di auto sportive e che con le ultime innovazioni consolida la sua posizione di assoluta leadership tra le auto più desiderate al mondo.

Marco Lasala 

Commenta