18.5 C
Napoli
martedì, 16 Aprile 2024
  • Colori auto: quali sono quelli preferiti dagli italiani?

    Opel Mokka Electric - Colori Auto

    Colori auto, un tema che interessa gli italiani quando sono in procinto di acquistare sia un’auto nuova che usata, la scelta cromatica è fondamentale soprattutto sul mercato dell’usato.

    Secondo un recente sondaggio condotto da carVertical, in Italia i colori monocromatici sono ampiamente più gettonati rispetto a quelli vivaci, gli automobilisti italiani per quanto concerne i colori auto prediligono il grigio (34,7%), seguito dal bianco (13,2%) e dal nero (29,4%).

    Il nero e il bianco sono i colori più funzionali, un cambio di tendenza se si pensa che nel 2000 le auto grigie in Italia erano il 38,7%, il colore nero è passato dal 13,1% del 2000 al 28,6% del 2010 al 23,7% del 2020.

    La principale motivazione nella scelta della colorazione monocromatica è dovuta al fatto che con il passare del tempo si ha spesso paura che un colore vivace possa sbiadire nel corso degli anni causando una conseguente perdita di valore del veicolo, fondamentale a questo punto, conservare e parcheggiare l’auto all’ombra onde evitare che la vernice scolorisca.

    Anche i costruttori oggi propongono sempre meno scelta nei colori auto, se un paio di decenni fa le tinte carrozzeria erano molto più orientate verso colorazioni forti, oggi la situazione è cambiata e con essa anche il comune pensiero tra gli automobilisti italiani, spesso di pensa ad esempio che vendere un’auto rossa o gialle possa richiedere molto più tempo rispetto a uno stesso veicolo nero o argentato.

    Nella ricerca di un veicolo di seconda mano fondamentale è il colore

    I colori monocromatici esistono da molto tempo. Bianco, argento, grigio e nero sono di tendenza in tutto il mondo. I veicoli blu si sono rivelati una scelta popolare nel 2023, mentre il resto dei colori è sopraffatto da alternative più conservatrici”, lo afferma Matas Buzelis, esperto del settore automobilistico e responsabile della comunicazione di carVertical.

    Anche la doppia colorazione, tetto a contrasto con la carrozzeria, in fase di vendita di un’auto usata risulterebbe penalizzante, meglio colori più sobri e tinte unite, ovviamente il tutto auto sportive escluse.

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie