Automotive

Nuova BMW X3: sportività marcata

Dopo aver conquistato oltre 1,5 milioni di automobilisti, la BMW X3 cambia volto e contenuti.

E’ stato il primo SUV di classe media, la BMW X3 ha da sempre rappresentato un auto polivalente, che grazie ad una identità marcata, è riuscita a conquistare chi ama la sportività ma anche eleganza e prestazioni.

In questa sua nuova veste evolutiva, combina il look di un fuoristrada a prestazioni tipiche di una berlina sportiva, grazie ai ridotti sbalzi anteriori e posteriori ed a una ripartizione pressoché perfetta, della coppia motrice tra i due assali.

Un ritrovato dinamismo sottolineato da un rinnovato doppio rene anteriore, che ora presenta una lavorazione tridimensionale; nuove anche le luci fendinebbia, dal disegno inedito. 

Anche al posteriore c’è aria di novità grazie ad un accentuato spoiler sopra lunotto, a nuovi terminali di scarico e a gruppi ottici a led che a richiesta possono anche disporre di un design  espressivo.

Di serie la nuova BMW X3 monta cerchi in lega da 18 pollici ( optional fino a 21 pollici) ed il velocissimo cambio automatico doppia frizione ad otto rapporti.

Novità assoluta è la presenza della versione M40i: in questo caso la nuova X3 può contare su di una potenza massima di 360 cavalli!

Per le motorizzazioni Diesel, sia spazia dal noto due litri da 190 cavalli (X3 20d) alla tre litri da 265 cavalli (X3 30d).

Tantissimi i dispositivi di assistenza alla guida, dal Cruise Control Adattivo al Driving Assitant Plus al Lane Change Assist.

 La nuova BMW X3 sembra esser pronta allo step 3.0 della guida autonoma.

Marco Lasala

Commenta