Accessori e tecnologia

Crescono le vendite del monopattino elettrico

In Italia, nei primi 7 mesi del 2020, le vendite di monopattini elettrici sono cresciute del +140%.

Ai mezzi pubblici, ma anche all’auto, molti hanno preferito il monopattino elettrico. Cambia la mobilità e la scelta è dovuta probabilmente per i seguenti motivi: appoggiare la mobilità sostenibile e ovviare ai rischi del Coronavirus, godere della semi-libertà post lockdown e del clima estivo. Contribuisce al cambiamento anche il Bonus Mobilità 2020 applicabile anche all’acquisto di veicoli elettrici per uso personale.

Già negli ultimi anni nelle strade italiane si è assistito alla diffusione di questo nuovo mezzo di trasporto, abitudine favorita anche dai servizi di sharing.

 

Quanti monopattini elettrici sono stati venduti da gennaio a luglio 2020?

Per il comparto E-Mobility che comprende anche skateboard elettrici, hoverboard e one wheel, GfK ha rilevato una crescita esponenziale nelle vendite in Italia, parliamo di oltre 125.000 unità vendute, e solo i monopattini elettrici coprono il 90% del comparto. Il picco di vendite si è avuto nel mese di luglio con +52,6% a unità.

Dunque nel periodo di maggiore vendita (gennaio-luglio 2020) il prezzo medio per ciascuna unità è stato di 320 euro, quasi il doppio rispetto ai 193 euro del 2019.

 

La rilevazione dei dati da parte di GfK.

GfK, tra i più grandi Istituti di ricerca di mercato, grazie alla metodologia Retail Panel ha raccolto questi dati in maniera continuativa dalle vendite dei Technical Consumer Goods in più di 70 Paesi del mondo nel periodo di gennaio e luglio 2020.

 

Monopattini elettrici e Codice della strada

Con la crescita nell’utilizzo di questo mezzo di trasporto sembra necessario rivedere anche il codice della strada.

Nell’ultima modifica al Codice della strada approvata col DL Semplificazioni non si parla affatto di monopattini elettrici, però dal 30 dicembre 2019 un emendamento pubblicato in Gazzetta Ufficiale li eguaglia alle biciclette (velocipedi) ammesso che rientrino negli 0,5kW per potenza e velocità massima di 25 km/h e 6 km/h sulle aree pedonali.

Inoltre:

  • i monopattini possono circolare solo su strade urbane, strade extraurbane con pista ciclabile
  • non possono circolare su marciapiedi o spazi riservati ad altri veicoli o ai pedoni, questo perché sono veicoli a motore
  • possono portare soltanto il conducente che deve avere un’età minima di 14 anni
  • per guidarlo non serve la patente e nemmeno l’assicurazione
  • non è fatto nemmeno obbligo di indossare un casco
  • è obbligatorio che il mezzo disponga di un faro per circolare di notte

Costanza Tagliamonte

Commenta