Accessori e tecnologia

Alpine Vision Gran Turismo

In occasione del rilascio di Alpine Vision Gran Turismo nel gioco Gran Turismo 6, esclusivamente per PlayStation 3, il team Alpine propone un’esperienza di marca attraverso diversi mondi grafici a lui cari. Un video di un minuto e quindici secondi che  combina immagini in 3D, disegni tradizionali e cartoni animati, che si riferiscono alla leggendaria vettura.
 

“Il video di Alpine Vision Gran Turismo è un esercizio di stile. Volevamo individuare il nostro universo e i nostri valori: l'agilià, la montagne, la competizione e l'eleganza”, dice Emilie Gruson, direttore artistco di Alpine. L'esperienza di guida e l’anima del pilota sono alimentati dalle modalità di elaborazione delle immagini. Fabrice Coton, il realizzatore, ha posto davanti all’immaginario comune il suo amore per la marca e per il gioco Gran Turismo.

 I primi piani rivelano Alpine Vision Gran Turismo alle prese con un circuito sulle Alpi, queste immagini in 3D sono state appositamente adattate per il video da Polyphony Digital: lo studio che sviluppa Gran Turismo. Dopo alcuni secondi, l’ambiente circostante diventa un’illustrazione, il cielo, le montagne e la strada si animano, per diventare un cartone animato. L’auto si trasforma in un uccello stilizzato, che spiega le ali per volare via e poi si blocca in un disegno. Tutti gli elementi sono prima disegnati dall’illustratore. I bozzetti sono rielaborati su tavole, per una resa finale a cartone animato a colori. In questa sequenza, la colonna sonora, realizzata appositamente, rinforza l’effetto di sospensione in aria, ed è realizzata con musica elettronica e voce sintetizzata. Il pilota atterra con grazia, una mano sul suolo, pronto per l’azione.
 

Il tempo accellera, il bolide al suo fianco è pronto per a lanciarsi. I suoni di un vero e proprio motore e dei pneumatici in pista sono registrati e inclusi nella colonna sonora.
 

Gradualmente, le cime delle montagne si ricoprono di neve. Tre Alpine, una blu, una nera e una bianca,  sfilano attraverso scenari dipinti a pennellate, che rendono l’effetto della velocità. I piloti e le macchine diventano astratti, si fondono.

Commenta