Automotive

Aston Martin DB11

La nuova Aston Martin DB11 , in occasione del Salone dell’Auto di Torino (Parco Valentino), è stata nominata da una giuria di esperia come Auto dell’Anno 2016.

Ben dieci le riviste internazionali intervenute per scegliere quale tra le novità presenti a Torino sarebbe stata la proposta più vincente e convincente, e cosi, la bellissima Aston Martin DB11 , vuoi per le sue forme sinuose e per quel cofano motore allungato, ha conquistato gli esperti.

Dal montante anteriore a quello posteriore, lo stile della coupé inglese è elegante ma al tempo stesso ispira potenza, grazie anche ai passaruota posteriori notevolmente muscolosi. 

La Aston Martin DB11 è stata la prima vettura sportiva della gamma ad essere prodotta nel “Secondo Secolo” della società, con un linguaggio fresco e con una personalità unica.

Cuore di questa potente vettura è il suo V12 Twin-Turbo da 5,2 litri, un motore che rappresenta la proposta motoristica perfetta per questo genere di vetture. 

Se la DB10 era stata specificamente realizzata per entrare tra le auto scelte da James Bond nei suoi sequel, oggi la Aston Martin DB11 si distingue per la sua notevole bellezza.

Mark Reichman Vice President Aston Martin :” Siamo lieti che la nuova Aston Martin DB11 abbia ricevuto questo prestigioso premio a ridosso di così poco tempo dal suo lancio commerciale, questo testimonia i valori del marchio ed il design la filosofia di Aston Martin . Ogni millimetro della DB11 è stato creato partendo dal nulla ed ogni parte della Aston Martin DB11 è stata progettata per creare la DB più affascinante del mondo".

La cerimonia di premiazione ha avuto luogo nel Parco Valentino del Salone dell’Auto di Torino,  lo scorso Mercoledì. Mark Kenworthy , direttore di Aston Martin Lagonda Europa , ha dichiarato: "La Aston Martin DB11 è l'audace nuova figura di spicco della illustre stirpe DB , un’autentica GT sportiva, dinamica, che rispecchia la migliore tradizione Aston Martin . Vincere questo prestigioso riconoscimento prima ancora che la DB11 arrivi nelle concessionarie nel mese di ottobre di quest'anno, sottolinea le straordinarie conquiste dei nostri team di progettazione e di ingegneria ".

a cura di Marco Lasala

Commenta