Mazda punta sulla produzione carbon neutral.

IR NEWS

Archivio >

Mazda punta sulla produzione carbon neutral

Importante iniziativa di Mazda che ha organizzato una importante tavola digitale dedicata al ruolo dei combustibili solidi.

L'obiettivo è quello di produrre veicoli elettrici puntando su siti produttivi carbon neutral. L'impegno di Mazda nell'elettrificazione è importante

Entro il 2030 la casa produttrice giapponese prevede che ben il 25% della sua gamma di autovetture sarà completamente elettrica e che tutti gli altri modelli avranno una forma di elettrificazione, con tecnologie ibride e plug-in hybrid.

La mobilità elettrica se alimentata da fonti rinnovabili, diviene uno strumento efficace nella riduzione delle emissioni. Questa naturale evoluzione del trasporto pubblico e privato aumenta nelle città dove le distanze sono ridotte e sono presenti più punti e stazioni di ricarica.

La strada più veloce e percorribile in un futuro non molto lontano per produrre veicoli elettrici in siti produttivi carbon neutral è quella che prevede la piena integrazione con fonti di energia rinnovabili.  

Per Mazda il ruolo delle amministrazioni pubbliche diventerà indispensabile nella mobilità sostenibile e a zero impatto ambientale

Innovativa è l'idea di produrre i biocarburanti liquidi e gassosi o quelli da carbonio riciclato attraverso il recupero dei rifiuti. Anche l'idrogeno sembra una soluzione percorribile nel breve periodo. Mazda vuole coinvolgere diversi paesi Europei in questo obiettivo ambizioso.

Il Pacchetto Fit for 55 in approvazione dalla Commissione europea e previsto per luglio 2021, creerà prevedibilmente nuove opportunità in merito al quadro normativo e agli incentivi necessari per sviluppare alimentazioni alternative.

Commenta