Hyundai presenta 2 nuovi concept N

IR NEWS

Archivio >

Hyundai presenta 2 nuovi concept N

Hyundai lancerà la sua prima auto elettrica ad alte prestazioni nel 2023. Si chiamerà Ioniq 5 N e sarà una Hyundai fuori dal comune perché oltre ad essere a zero emissioni, avrà performance da vera N.

Nell’attesa di assistere al lancio di questo nuovo modello, il marchio automobilistico coreano ha presentato due concept high-performance: la RN22e e la N Visione 74.

Rappresentano la visione di Hyundai in merito al futuro elettrificato, sono due veri e propri laboratori viaggianti dove vengono messe alla prova e testate le future tecnologie avanzate che poi saranno proposti sulla produzione in serie. La piattaforma utilizzata per questo concept è la E-GMP (acronimo di Electric-Global Modular Platform), un’auto elettrica che punta al puro piacere di guida grazie a una serie di soluzioni innovative, come la maggior parte dei modelli N è dotata dell’e-LSD, il Corner Carving Differential che aumenta la sensazione di aderenza in curva, la trazione integrale invece ottimizza la coppia in base alle differenti modalità di guida adottate. L’impianto frenante è adeguato alle prestazioni è utilizza pinze monoblocco a quattro pistoncini con dischi da 400 mm.

Altra novità assoluta per un’auto elettrica sarà il sound, tramite i diffusori interni, è possibile ricreare la stessa situazione di guida dinamica quando si è al volante di una sportiva pura.

La Hyundai RN22e ha una potenza massima di 430 kW per una coppia massima di 740 Nm, una batteria da 77,4 kWh per una capacità di ricarica fino all’80% in meno di 18 minuti. La sua velocità massima supera i 250 km/h.  È un rolling lab ibrido alimentato a celle a combustibile a idrogeno ad alte prestazioni.

Lunga 4.952 mm, larga 1.995 mm e alta 1.331 mm, il suo stile ricalca quello della Vision Gran Turismo presentata nel 2015 con il lancio del marchio N. Ha una potenza massima di 500 kW per una coppia massima di 900 Nm, la sua batteria è da 62.4 kWh, presente anche un serbatoio di idrogeno da 4.2 kg. L’autonomia supera i 600 km.

Commenta