Aftermarket, Sofinn Italia in pole position come partner solution

IR NEWS

Archivio >

Aftermarket: Sofinn Italia sempre più un partner solution

Asse strategico in aftermarket tra Sofinn Italia e TecAlliance: l'azienda campana scelta come primo partner europeo per il supporto dei fornitori presenti sulla piattaforma TecDoc

Aftermarket, Sofinn Italia in pole position come partner solutionDati in aftermarket: Sofinn Italia è in pole position.

Nasce una nuova e significativa alleanza nel mondo del post-vendita automotive. Con la firma dell’accordo tra Sofinn Italia e TecAlliance, la software house campana si aggiudica senza dubbio un importante riconoscimento: essere selezionati, fra tanti, come Primo Partner europeo per il supporto dei fornitori presenti sulla piattaforma TecDoc.

Sofinn Italia: una stella che sempre più brilla nel firmamento dell’aftermarket italiano

Grazie alle competenze acquisite, in particolar modo dalla Divisione Banca Dati Inforicambi della Sofinn, che vanta un’esperienza più che ventennale al fianco degli operatori del settore automotive, e dopo una serie di incontri tra i tecnici della Tec Alliance e quelli della Sofinn Italia, la TecAlliance ha ritenuto così di potersi affidare all’impresa, con quartier generale a Napoli, per fornire un supporto trasversale ai vari fornitori di dati: vale a dire in tutte le fasi di inserimento/aggiornamento dei dati in TecDoc.

Più precisamente, l’equipe tecnica della Sofinn Italia fornirà assistenza nelle seguente fasi operative:

  •  inserimento/aggiornamento delle anagrafiche dei prodotti
  •  inserimento/aggiornamento di cross reference
  • inserimento/aggiornamento immagini, note tecniche, ulteriori codifiche, applicazioni fino all’invio dei dati per la pubblicazione su TecDoc

Aftermarket, Sofinn Italia in pole position come partner solutionIl partner solution per l’aftermarket nazionale: la mission di Sofinn Italia

“Il nostro obiettivo costante è essere sempre attenti alle esigenze degli operatori dell’aftermarket. In questo modo, intendiamo porci come punto di riferimento, su scala nazionale, per facilitare la presenza dei vari fornitori di dati su una delle più importanti piattaforme online per la consultazione dei dati dei più importanti componentisi” – dichiara entusiasta  il direttore generale della Sofinn Italia, Raffaele Improta.

Il prezioso traguardo raggiunto è un ulteriore tassello che si aggiunge al mosaico della crescita che sta edificando e cavalcando sapientemente l’azienda campana nel corso degli anni. La strategia ha un orizzonte preciso: essere accreditati come valido, efficiente ed affidabile partner solution per i player dell’aftermarket automotive.

 

Commenta