I veicoli commerciali dovranno monitorare la pressione degli pneumatici

INFORICAMBI TV

Archivio >

I veicoli commerciali dovranno monitorare la pressione degli pneumatici

Monitoraggio della pressione degli pneumatici per veicoli commerciali: si parte ed Alcar è pronta.

Da luglio 2022, entrerà in vigore il nuovo regolamento europeo per la sicurezza ECE 2144/2019 (ECER141) per i veicoli commerciali. Tutte le nuove omologazioni di veicoli commerciali con categoria veicolo N1, N2, N3, O3, O4, M2 e M3 dovranno essere equipaggiate con un sistema di monitoraggio pressione pneumatici. ALCAR è pronta a lanciare il nuovo sensore 100% universalmente applicabile: ALCAR Sensor HD (Heavy Duty).

Il sistema di monitoraggio degli pneumatici per veicoli commerciali

Ciò che è già obbligatorio per le autovetture, diverrà presto applicabile anche per i veicoli commerciali: un sistema di monitoraggio pressione pneumatici, perché una errata pressione può portare ad un guasto dello pneumatico. Pneumatici con una scorretta pressione hanno una maggiore abrasione che comporta una significativa riduzione della loro durata. La conseguente maggiore resistenza al rotolamento aumenterà il consumo di carburante e le emissioni CO2. Inoltre, una pressione insufficiente, oltre a danneggiare lo pneumatico, può portare ad instabilità di guida, maggiore usura ed un aumento dello spazio di frenata, tutti fattori cruciali per gli operatori delle flotte dei veicoli commerciali.

 

La novità: ALCAR Sensor Heavy Duty (HD) per il sistema di monitaggio degli pneumatici per i vecoli commerciali

Il nuovo ALCAR Sensor HD è un sensore universale che può essere programmato liberamente per ogni modello di veicolo. Il sensore universale per veicoli commerciali, oltre ad essere programmabile per tutti gli allestimenti, può essere adattato a tutte le dimensioni di cerchi da 17.5 fino a 24.5 pollici grazie al suo design innovativo.

Commenta