Sicurezza e salute

Coronavirus, Liqui Moly accanto all’Italia

Coronavirus, Liqui Moly accanto all’ItaliaLiqui Moly vicina all’Italia alla lotta al Coronavirus.

Ancora un altro gesto meritorio dello specialistica tedesco di oli ed additivi. Alla recente donazione fatta all’ospedale di Bergamo, Liqui Moly  sostiene ora i servizi di soccorso e i vigili del fuoco con prodotti gratuiti. “Tutto questo è volto a garantire la prontezza operativa dei veicoli, ringraziando tutti gli operatori che stanno quotidianamente in prima linea nella lotta contro il Coronavirus", sottolinea Lukas Sonntag, Export Area Manager di LIQUI MOLY e responsabile commerciale per l'Italia. Ed aggiunge: "Anche per questo ci sentiamo particolarmente legati all'Italia". Già a marzo, come detto,  i dipendenti in Italia e Germania hanno donato 10.000 euro all'Ospedale Civile di Bergamo affinché potesse acquistare apparecchiature mediche di prima urgenza.

Ma l'aiuto poi non si è fermato qui

Nonostante il lockdown, il personale italiano ha mantenuto i contatti con i propri clienti e ha chiesto loro se conoscevano i vigili del fuoco o i servizi di soccorso locali da supportare con prodotti gratuiti. Così il cliente LIQUI MOLY Faram ha fornito tra l'altro all'Associazione Nazionale Vigili del Fuoco di Cosenza il liquido antigelo per il radiatore. "Vogliamo ampliare il nostro supporto e sostenere ancora più servizi di soccorso e vigili del fuoco. Chi desidera avere prodotti gratuiti da noi può richiederli tramite questo modulo Internet "  conclude Sonntag.

 

Cosa fa Liqui Moly

LIQUI MOLY fornisce l'olio motore e l'olio per cambio più adatti per quasi tutti i veicoli su strada. Si aggiungano additivi per evitare problemi al motore, ridurre l'usura e aumentare l'affidabilità. Questi sono adatti sia ai veicoli, come anche per esempio ai gruppi elettrogeni.

 

Commenta