15.9 C
Napoli
giovedì, 29 Febbraio 2024
  • Cema: sfida al futuro

    L’aftermarket ha oramai superato il vecchio paradigma che vedeva esaurito nella compravendita il rapporto tra fornitore e cliente. Lo sviluppo tecnologico, unitamente alla crescente competitività del mercato, ha reso necessario lo sviluppo di un’ adeguata rete di supporto tecnico che riesca a soddisfare tutte le esigenze del compratore, dall’utilizzo alla manutenzione dei prodotti acquistati. Tutto questo, unitamente al necessario aggiornamento per approcciare alla riparazione delle componenti sempre più evolute di truck e bus, ha reso indispensabile ricorrere ad una formazione di alto livello per poter far fronte allo sviluppo del settore.

    CEMA ha per queste ragioni sviluppato negli anni un comparto tecnico di primissimo livello, che possa affiancare il cliente anche per quanto riguarda la propria preparazione specialistica, oltre che per l’uso di strumentazioni complesse.

    Da tempo infatti l’azienda accoglie le richieste dei propri partner, erogando corsi di formazione e aggiornamento creati ad hoc per le specifiche esigenze di settore(pneumatica di base, sistemi di frenatura, sospensione pneumatica, elettronica di base e avanzata ecc.). La partnership con le principali aziende fornitrici di prodotti di primo impianto, che propongono alcuni tra i corsi messi a disposizione nelle sedi della CEMA con il proprio personale specializzato, permette inoltre di avvalersi delle attestazioni rilasciate dalle stesse case produttrici. A questo riguardo, grazie all’accredito concesso da BOSCH, l’azienda è in grado di erogare insegnamenti anche per la consegna del patentino F-GAS. Ai già citati si affianca poi la formazione sulla diagnostica avanzata per l’uso dei sistemi di diagnosi, in un percorso che CEMA svolge al fianco del cliente, dalla vendita degli strumenti, sino ad arrivare all’utilizzo degli stessi. Formazione e assistenza sono non a caso due settori che si sviluppano fianco a fianco all’interno reparto tecnico, guidato dal responsabile del comparto Paolino Siniscalchi, che potendo operare in totale autonomia rispetto alla rete vendite risulta disponibile all’assistenza del cliente a tempo pieno. La vendita di software e prodotti di precisione è in tal senso solo il primo passo di un iter che vede nell’avviamento all’utilizzo di tali strumenti e nell’assistenza futura, attraverso interventi telefonici, in remoto da computer e soprattutto in loco, i principali mezzi di sostegno ai partner che si avvalgono dei nostri servizi. L’intervento sul posto (anche noto come flying doctor), permette non solo di ottenere un supporto all’utilizzo dei sistemi cui CEMA mette in vendita per i propri clienti, ma anche circa la risoluzione di problemi complessi su motrici e rimorchi, fornendo così un servizio a 360° a chiunque necessiti di soluzioni di questo tipo.

    Un programma unico e completo che CEMA è fiera di offrire ai propri partner.

    Parla il cliente

    L’assistenza che CEMA offre ai propri clienti è totale e permette di beneficiare di notevoli vantaggi anche economici, come dimostra l’intervento effettuato presso OFFICINE MERIDIONALI S.A.S.,che ci racconta il suo caso:

    logo“Avevamo un veicolo guasto che presentava un danno alla centralina del cambio “AsTronic” e di conseguenza era necessaria la sostituzione. La centralina è stata rimpiazzata con un’altra usata, che però non era idonea per il veicolo in questione. Con l’aiuto del tecnico CEMA, pur non potendo risalire ai parametri necessari dalla centralina danneggiata, è stata configurata allora la programmazione più adatta per far sì che anche il nuovo dispositivo potesse lavorare alla perfezione. In questo modo abbiamo evitato di rivolgerci alla casa madre riscontrando un sensibile risparmio di tempo e denaro. E’ grazie a interventi come questi, professionali e tempestivi, se  abbiamo instaurato con CEMA un ottimo rapporto lavorativo, durevole negli anni.”

    Di Flavio Russo

     

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie