Ricambi auto

Scoppio pneumatico auto: cosa fare e perché accade

Scoppio pneumatico auto, cosa fare e perché accadeQuali le cause dello scoppio pneumatico auto?

Uno rumore secco e l’automobile perde ‘solidità’: lo scoppio pneumatico auto può essere pericoloso ma ci sono molte cose da sapere per impedire che accada e per tenere il controllo del veicolo. Come in tutte le cose, la prevenzione è essenziale ed è quindi importante conoscere i fattori che sono ‘nemici degli pneumatici. La pressione sbagliata è uno di questi: se troppo alta produce sforzi anomali e se è troppo bassa provoca una flessione eccessiva dei fianchi dello pneumatico, evenienza che provoca surriscaldamento e indebolimento della carcassa. Anche il sovraccarico abbrevia la vita degli pneumatici: se il peso del veicolo eccede l’indice di carico la vita dello pneumatico può essere molto breve e il rischio di un’esplosione è concreto. Fattori di rischio sono anche l’alta velocità, le temperature molto elevate e magari una combinazione di questi fattori insieme al carico eccessivo e alla vecchiaia delle coperture.

 

Gli urti come causa dello scoppio pneumatico auto

Lo scoppio pneumatico auto può anche avvenire a seguito di un urto contro un ostacolo duro o tagliente: lo spigolo di un marciapiede, una buca profonda, un pezzo di metallo. Anche se l’esplosione non è contestuale all’impatto, la collisione può danneggiare la carcassa che può cedere in un momento successivo. È per questo che degli pneumatici va controllata non solo la pressione ma anche l’aspetto esterno, cercando protuberanze o tagli profondi. Questa operazione è molto agevole, per esempio, quando si cambiano le gomme ma i controlli dovrebbero essere fatti con una certa regolarità, diciamo ogni 2 settimane. Un’altra causa dello scoppio pneumatico auto – o concausa, unita per esempio al sovraccarico del veicolo – sono le coperture troppo vecchie o troppo usurate. È importante ricordare che anche se il battistrada appare non eccessivamente consumato la mescola si degrada con il tempo e quindi può cedere improvvisamente.

 

Come comportarsi in caso di scoppio pneumatico auto

Anche se si sono prese tutte le precauzioni del caso lo scoppio pneumatico auto può avvenire lo stesso, ad esempio per un difetto di fabbricazione occulto. I sintomi di un’esplosione sono un forte rumore, un intenso aumento di rumore e vibrazioni e l’automobile che inizia a ‘tirare’ da un lato, come se stesse scivolando. In generale se a cedere è uno degli pneumatici anteriori l’auto inizia a sbandare nella direzione della gomma esplosa mentre il contrario avviene in caso di cedimento di una delle gomme posteriori. In tutti i casi occorre mantenere la calma, impugnare saldamente il volante e rallentare dolcemente sollevando il piede dall’acceleratore. Le manovre di contrasto allo sbandamento dovranno essere graduali e finalizzate all’accostarsi al bordo strada per fermarsi e vedere il da farsi. Da evitare assolutamente le sterzate e le frenate brusche, che potrebbero innescare testa coda incontrollabili.

Nicodemo Angì

Commenta