15.9 C
Napoli
giovedì, 29 Febbraio 2024
  • Pneumatici Michelin come navi spaziali

    Quella della Bugatti Chiron testati con i sistemi usati per lo Space Shuttle!I pneumatici Michelin Pilot Sport Cup 2, montati su una Bugatti Chiron in versione “speciale, fanno  segnare un nuovo record superando la velocità di 490km/h. 
Realizzati specificamente per Bugatti  e omologati per l’utilizzo stradale, si differenziano dalla versione utilizzata in primo equipaggiamento nelle tele sotto il battistrada, rinforzate in particolar modo per gestire i 5300 G che devono sopportare a queste velocità elevatissime.
    Durante lo sviluppo, Michelin ha utilizzato il suo Centro R&D di Ladoux, in Francia, ed il suo sito a Charlotte (Carolina del Sud), negli Stati Uniti, dove sono stati impiegati macchinari specializzati per effettuare prove estreme. Per testare i pneumatici alle elevatissime velocità che la Bugatti Chiron è in grado di raggiungere, Michelin ha utilizzato un macchinario di prova progettato per testare i pneumatici che hanno equipaggiato lo Space Shuttle. La Bugatti Chiron è così diventata la prima auto stradale al mondo a rompere la barriera delle 300 miglia orarie, dopo aver raggiunto una velocità di 304.773mph (490.484km/h) verificata autonomamente.
    Per questa vettura eccezionale, gli ingegneri Michelin e Bugatti hanno collaborato sullo sviluppo congiunto di pneumatici e telaio, sfruttando appieno materiali e architettura del pneumatico innovativi, oltre a tecniche di produzione all’avanguardia. Questo co-sviluppo simultaneo di gomme e auto ha consentito di realizzare un pneumatico con prestazioni capaci di sfruttare il pieno potenziale della Bugatti Chiron.
    Oltre agli altissimi livelli di sicurezza e resistenza a velocità estreme, i pneumatici Michelin Pilot Sport Cup 2 contribuiscono a fornire comfort di guida su strada, così che i possessori di Bugatti Chiron possano apprezzare questa prestigiosa supercar in ogni condizione di guida.

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie