Ricambi auto

Ecco chi è il nuovo CEO di Marelli

Nuovo CEO in Marelli.

Dopo quasi quattro anni in azienda, Beda Bolzenius lascerà il ruolo di presidente e CEO. Gli succederà David Slump, veterano del settore con un’esperienza trentennale. Questi cambiamenti sono validi con effetto immediato.  “Voglio ringraziare Beda per la sua dedizione e l’impegno dimostrato nei confronti di Marelli durante il suo mandato. Ha guidato l’azienda in quello che è stato un periodo incredibilmente difficile per il settore. Ha definito la vision di Marelli e ha dato il via alla sua implementazione, mirata a far crescere la posizione dell’azienda attraverso la diversificazione dei clienti, il miglioramento della competitività nei costi, gli investimenti in tecnologie chiave e la crescita in Cina. Lascia Marelli con la mia personale gratitudine e i miei migliori auguri per i suoi progetti futuri” - afferma Dinesh Paliwal, partner KKR ed Executive Chairman di Marelli.

 

Il nuovo CEO di Marelli David Slump

E' tenace, collaborativo e veloce ed è la persona giusta per portare Marelli al livello successivo. Ha una profonda esperienza nel  settore e nelle regioni in  opera Marelli e ha la capacità di pensare in modo strategico, di prendere decisioni rapide e di concentrarsi sull’esecuzione, la giusta combinazione di cui Marelli oggi ha bisogno. Slump entra a far parte di Marelli dopo l’esperienza in HARMAN International, società da 9 miliardi di dollari interamente controllata da Samsung Electronics Co, LTD, che progetta e ingegnerizza soluzioni e prodotti connessi per case automobilistiche, consumatori e aziende in tutto il mondo, compresi sistemi auto connessi, prodotti audiovisivi, soluzioni di automazione aziendale e servizi a supporto della Trasformazione Digitale verso IoT (Internet of Things).

 

 

Le parole e gli obiettivi del nuovo CEO di Marelli, David Slump

 “Sono felice di entrare a far parte di Marelli e di lavorare al fianco di un leader affermato come Dinesh Paliwal e dell’intera leadership dell’azienda. Il settore continua a essere impattato da sfide strutturali impegnative, ma vedo enormi opportunità per Marelli e i suoi clienti. Farò di tutto per rendere orgogliosi tutti i nostri stakeholder nel proseguimento della costruzione e del rafforzamento della nostra azienda per il futuro. Credo fortemente nella strategia già in atto per rendere l’azienda più competitiva in termini di costi, più efficiente e ancora più orientata al futuro della mobilità e dell’elettrificazione. Sono entusiasta di unirmi ai miei colleghi e lavorare insieme per scrivere il prossimo capitolo”.

 

 

L'esperienza maturata dal nuovo CEO di Marelli

Durante la sua trentennale carriera,  ha ricoperto ruoli senior in aziende dei settori automotive e dell’energia, tra cui HARMAN, General Electric, LANDIS + GYR e ABB. Nei suoi quasi 15 anni in HARMAN, Slump ha ricoperto diverse posizioni di leadership tra cui quella di Presidente Global Markets, responsabile P&L per tutti i business di HARMAN in Cina, India, Giappone, Corea, Russia e Sud e Centro America. Ha inoltre guidato, in duplice ruolo, la divisione Software Services a livello globale. In precedenza,  è stato Executive Vice President Operations, responsabile di Procurement, Supply Chain Management, Qualità e Produzione in HARMAN. Ancor prima, si è occupato della trasformazione e della crescita del business audio consumer di HARMAN, del valore attuale di 3 miliardi di dollari. Nei suoi primi anni in HARMAN, ha guidato strategia e M&A di HARMAN.

 

 

 

 

Commenta