Ricambi auto

L'etica di Brecav: così si spinge in aftermarket

L'etica dell'aftermarket secondo BrecavL'etica dell'aftermarket secondo Brecav.

L'azienda, specializzata nella progettazione, sviluppo e produzione di cavi candela e bobine di accensione,  dopo aver ottenuto la concessione di due brevetti d'invenzione industriale, nel corso del 2019 ha portato avanti un progetto di ricerca industriale e sviluppo sperimentale su strumenti vocati alla "sheer production" ossia una produzione "pura, trasparente, etica" nei confronti di tutti gli stakeholder.

Aftermarket: il case study di Brecav

Il progetto ha portato alla redazione del codice etico aziendale condiviso con tutti i dipendenti e relativa attuazione grazie all'utilizzo di dispositivi intelligenti opportunamente distribuiti nello stabilimento, al fine di monitorare i parametri di comfort in linea con le linee guida dell'Inail. Il tutto grazie all'utilizzo intelligente dello smart-contract come strumento per certificarne la compliance tramite il monitoraggio automatico e le dichiarazioni dei singoli stakeholder. Asset immateriale particolarmente utile nell'anno 2020, dove l'attenzione e la sensibilità alla sicurezza, al rispetto dei requisiti sanitari e del benessere del collaboratore sono stati elementi strategici per poter portare avanti il business in un momento storico così complesso dove l'etica ed i valori condivisi aziendali hanno rappresentato una delle soluzioni più importanti per superare le difficoltà e consolidare il vantaggio competitivo.

Etica, cultura d'impresa, innovazione, green continuano a guidare da sempre l'aftermarket di Brecav

"In linea con i valori etici di trasparenza espressi nel codice etico le attività di ricerca del 2020 - dichiara Antonio Braia (nella foto), Amministratore delegato Brecav -  essi hanno riguardato le attività di innovazione, testing, certificazione e upgrade in ottica green e trasparenza sulle linee cavi candela e bobine, tasselli fondamentali per costruire la propria identità verso la responsabilità sociale d'impresa, con particolare attuazione dell’area tematica dell’ambiente, dei rapporti di lavoro e degli aspetti specifici relativi ai consumatori. Queste le basi solide valoriali su cui l’azienda vuole costruire, assieme ai propri clienti e partner, un grintoso 2021 all’insegna della qualità e dell’etica".

 

Commenta