Ricambi auto

Asso Ricambi, c'è la nuova campagna di comunicazione

comunicazione-assoricambiAl via la nuova campagna di comunicazione di Asso Ricambi. 

Nei giorni difficili di emergenza legati al COVID 19, l’aftermarket si è riscoperto coeso e unito, un settore essenziale nel combattere per un obiettivo comune e nel continuare ad offrire servizi indispensabili al mondo dei trasporti e della mobilità, di prima necessità per la collettività.  Asso Ricambi ha intensificato le sue attività, per far sentire ancora di più la vicinanza con i suoi associati, in questi giorni particolarmente delicati per le proprie aziende, la filiera automotive e per il sistema economico in generale. Il Consorzio ha lanciato la campagna di comunicazione #quarantenaresiliente che ha visto alternarsi tutti i membri del team Asso Ricambi con consigli, indicazioni e suggerimenti al fianco degli associati. La campagna ha anche previsto infografiche ed illustrazioni, sotto forma di sketch notes, a corredo dei vari decreti ministeriali emessi, per spiegare in maniera semplice ed immediata il relativo impatto degli stessi sulla filiera aftermarket, sia per il segmento ricambisti, che autoriparatori. Vista l’insolita circostanza che l’emergenza ha imposto, per offrire un supporto anche dal punto di vista umano e a livello operativo, Asso Ricambi ha voluto supportare i suoi consorziati anche con consigli psicologici su come gestire le emozioni legate al particolare momento di emergenza, trasmessi attraverso i canali di comunicazione social del Consorzio. Sul gruppo Facebook riservato agli associati Asso Ricambi, sono state divulgate varie video-pillole formative sulle misure per fronteggiare la crisi di liquidità, con indicazioni sulla gestione dei fatturati e degli incassi. A corredo di queste iniziative, è stata creata anche una task force di supporto agli associati, che ha offerto supporto telefonico da parte del team e di alcuni specialisti, in merito a questioni amministrative e normative legate all’emergenza sanitaria ed economica. Non è mancata la risposta ai particolari bisogni emersi dagli associati, quali l’approvvigionamento di dispositivi ed articoli indispensabili per fronteggiare l’emergenza, come barriere antivirus per il punto vendita, mascherine, guanti. Essere in grado di far fronte ad eventi cosi traumatici in maniera positiva è essenziale per poterne uscire al meglio e riorganizzare la ripresa in maniera fiduciosa. “Molto spesso siamo privi degli strumenti necessari per farlo o semplicemente necessitiamo di un piccolo aiuto. Asso Ricambi lo sa ed è pronta a ribadire ai suoi Associati, con questa campagna e le attività connesse che seguiranno, che non sono soli” si legge a margine di una nota stampa.

Commenta