Mondo

Cina: è nato un bambino con la coda. Nessun medico vuole operare

E’ una malformazione neonatale molto rara. L'appello arriva dalla Cina, Xiao Wei è un bimbo di 7 mesi nato con la spina bifida, che ha una coda di circa 8 centimetri. Casi del genere non sono all’ordine del giorno neanche in Oriente dove in altri tempi si sarebbe urlato al miracolo o al segno di qualche divinità. La madre è disperata e ha fatto un appello a tutti i medici in grado di risolvere il problema di farsi avanti e di aiutarla. Ma la questione non è semplice. In tanti hanno risposto e manifestato le proprie perplessità. Con la spina bifida la colonna vertebrale del piccolo rischia di subire danni molto seri. Il caso del piccolo è molto complesso, secondo i medici la protuberanza è molto lunga e tagliare potrebbe non comportare alcun beneficio perché potrebbe crescere di nuovo. Secondo alcune diagnosi, tale difetto sarebbe dovuto alla chiusura incompleta di una o più vertebre, che crea problemi anche al midollo spinale. La madre segue questa storia con il fiato sospeso, sperando che il suo piccolo possa avere una vita normale come tutti gli altri bambini.

 

FONTE: curiosone.it
 

Commenta