26.9 C
Napoli
sabato, 22 Giugno 2024
  • Incentivi auto: quali ibride acquistare?

    Incentivi auto: quali ibride acquistare?
     
    Con i nuovi incentivi, emerge la voglia degli italiani di acquistare auto nuove con emissioni comprese tra 0 e 135 g/km, suddivise in tre differenti fasce.
     

    Qui ci occupiamo di quella relativa ai modelli con emissioni di CO2 comprese tra 61 e 135 g/km, nello specifico con motori full hybrid.  Quali sono le auto ibride più richieste, acquistabili con gli incentivi

    Incentivi auto – auto ibride da acquistare

    • MG Motor MG3 – La lista parte con la new entry MG3, la piccola anglo cinese nata per insidiare le varie bestseller come Renault Clio, Toyota Yaris e Honda Jazz. A partire dal prezzo. Il listino parte infatti da 19.900 euro, l’unica al di sotto della soglia dei 20.000 euro.
    • Renault Clio – Il secondo modello full hybrid più economico da acquistare con gli incentivi auto 2024 è la Renault Clio, la piccola francese da poco rinnovata con il restyling di metà carriera che ha confermato tutte le motorizzazioni, compresa la 1.6 E-Tech Hybrid da 145 CV. La versione base Evolution ha un prezzo di 22.350 euro.
      Prezzo di listino Rottamazione Euro 0-2 Rottamazione Euro 3 Rottamazione Euro 4
    • Toyota Yaris – La piccola full hybrid per antonomasia è stata presentata in versione 2024 con diverse novità, soprattutto per quanto riguarda le motorizzazioni. La Toyota Yaris meno cara è infatti la 1.5 Hybrid Active da 116 CV, a partire da 24.550 euro.Mazda2 Hybrid
      Strettissima parente della Yaris la Mazda2 Hybrid ne riprende stile e soprattutto motorizzazione, con prezzi 1.5 pressoché identici: la VVT-iE Hybrid Pure costa infatti 24.990.
    • Dacia Jogger Hybrid – La più grande tra le auto ibride economiche da comprare con gli incentivi 2024. La Dacia Jogger è infatti lunga 4,55 metri con possibilità di avere fino a 7 posti. Ha un prezzo di 26.150 euro nell’allestimento Expression e con 5 posti.Prezzo di listino Rottamazione Euro 0-2 Rottamazione Euro 3 Rottamazione Euro 4
    • Dacia Duster Hybrid – Con la nuova generazione la Dacia Duster per la prima volta è anche ibrida, con lo stesso powertrain della Jogger: 1.6 aspirato da 94 CV, due motori elettrici (uno da 36 kW/49 CV e un altro da 15 kW/20 CV con funzione di generatore).
      La versione di ingresso Expression è a partire da 26.400 euro.
      Prezzo di listino Rottamazione Euro 0-2 Rottamazione Euro 3 Rottamazione Euro 4
    • Honda Jazz – Disponibile unicamente con motorizzazione full hybrid da 122 CV composto da 1.5 benzina e un elettrico, con l’unità termica che si attiva unicamente alle medie e alte velocità, per consumi dichiarati di 4,5 litri ogni 100 km ed emissioni di CO2 pari a 102 g/km. Il prezzo della entry level Elegance è di 26.900.
    • Toyota Yaris Cross – Come la Yaris anche la Toyota Yaris Cross è appena stata rinnovata con il model year 2024 che porta in dote la motorizzazione da 130 CV. Prendendo come riferimento proprio la m.y. 2024 il prezzo parte da 28.650 euro per la Active da 115 CV che di serie, tra le altre cose, monta Toyota Safety Sense aggiornato, monitor centrale da 9″, strumentazione digitale da 7″. Prezzo di listino Rottamazione Euro 0-2 Rottamazione Euro 3 Rottamazione Euro 4
    • Nissan Juke – La entry level 1.6 HEV N-Connecta ha un prezzo di 29.300 euro. A muoverla ci pensa l’ormai stra powertrain 1.6 da 140 CV cui si affidano numerosi modelli dell’Alleanza
    • Renault Captur – Il restyling conferma la Renault Captur come una delle auto full hybrid più economiche in Italia con prezzo base di 29.650 euro. La motorizzazione è la stessa della Renault Clio con 145 CV e, secondo i dati ufficiali, 4,7 litri ogni 100 km di consumo per 105 g/km di emissioni.

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie