13.5 C
Napoli
lunedì, 22 Aprile 2024
  • ZF Italia, l’aftermarket punta ad una rete di assistenza e distribuzione

    DI STEFANO BELFIORE

     

    Costruire ed implementare una rete di assistenza e di distribuzione dei prodotti aziendali. Così da offrire sempre un eccellente servizio al cliente finale. Qui puntano i traguardi che vuol raggiungere, quest’anno, la business unit aftermarket della ZF Italia Srl: company milanese, e filiale del Gruppo ZF Friedrichshafen AG, operante in diverse aree di business (dall’automotve all’automazione industriale fino al settore ferroviario ed eolico). La divisione d’impresa, diretta dall’ingegnere Antonio Famulari (nella foto), manager automotive aftermarket, si muove in perfetta linea con quella che è la mission del colosso tedesco: soddisfare pienamente le necessità della propria clientela. E l’accordo con la piattaforma di Inforicambi va proprio in questa direzione. “Lo scopo della partnership  – evidenzia Famulari – è quello di avere un supporto utile ad una visione dei prezzi di mercato sempre aggiornata e funzionale alle nostre attività di product marketing”

     

    Per affrontare una fase di mercato di certo non facile, perché appesantita dalla crisi economica, sono importanti le partnership funzionali a soddisfare anche le esigenze dei propri clienti. Un fronte, questo, su cui lavora molto la ZF che di recente ha suggellato un accordo con Inforicambi. Può spiegarci i motivi di questa intesa?

     

    L’obiettivo di questa collaborazione è avere un supporto utile ad una visione dei prezzi di mercato sempre aggiornata.

     

    Che traguardi immaginate di raggiungere da questa partnership?

     

    Vogliamo ed intendiamo sviluppare un supporto utile alle nostre attività di product marketing.
     

     

    Infine, su scala nazionale, che obiettivi si intendono raggiungere quest’anno nel segmento del mercato aftermarket?

     

    Il nostro principale scopo rimane quello di sviluppare una rete di assistenza e di distribuzione dei nostri prodotti in grado di offrire un eccellente servizio al cliente finale.

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie