25.9 C
Napoli
lunedì, 22 Luglio 2024
  • Salone Auto Torino 2024: cresce l’attesa per il grande evento

    Salone Auto Torino 2024

    Salone Auto Torino 2024, un evento “cittadino”

    I grandi show automobilisti stanno vivendo un momento non facile: alcuni sono stati sospesi, altri hanno cambiato “pelle”, come il Salone Auto Torino 2024 che si terrà dal 13 al 15 settembre secondo lo schema di evento “diffuso”. In effetti l’edizione 2024 si svolgerà in outdoor, coinvolgendo varie strade e aree della città. Nella prima giornata, per esempio, è previsto un percorso che vuole raccontare 2 secoli di mobilità su ruote e quindi sfileranno carrozze trainate da cavalli, automobili dei primi del ‘900 e i fantastici prototipi ed esemplari unici dei più affermati carrozzieri dal 1960 a oggi.

    A seguire la Premiere Parade, la vetrina delle novità dei marchi espositori, e la sfilata delle auto del Motorsport, alle quali sarà dedicato il “Circuito Dinamico” piazza San Carlo, via Roma e piazza Castello. L’esposizione avrà luogo tra le vie e le piazze del centro di Torino, da via Roma a piazza Carlo Felice fino in piazza Castello, Giardini Reali, piazza Vittorio Veneto e piazzetta Reale. Tra piazza Arbarello e piazza Solferino ci saranno spazi di intrattenimento per le famiglie e vari focus sulla mobilità del futuro.

    Il 14 settembre si terrà il Gran Premio Torino: una vetrina nella quale auto sportive di tutte le età partiranno dall bellissima Reggia di Venaria per poi sfilare nel centro di Venaria Reale, passando per la strada Panoramica di Superga e arrivando poi in via Roma. Di tutt’altro genere gli Autolook Awards, che premieranno la comunicazione dei team che partecipano alle discipline del motorsport.

    Il cammino verso il Salone Auto Torino 2024

    Come per il Milano Monza Motor Show l’ingresso al Salone di Torino 2024 sarà gratuito e, una volta scaricato direttamente dal sito ufficiale il Free Pass Salone, si avrà libero accesso a tutte le varie iniziative, compresi i test drive di numerose novità auto. Imolto interessante la possibilità di uno sconto fino all’80% sul prezzo base dei biglietti per Torino sui Frecciarossa di Trenitalia durante i giorni dell’evento, mentre lo sconto sui bus di Flixbus sarà del 15%; sconti anche per i biglietti dei mezzi pubblici di Torino. Un’altra interessantissima possibilità riservata ai possessori del Free Pass è l’accesso gratuito Museo Nazionale Automobile (da non perdere!) mentre altri musei – quali Palazzo Madama,  quelli della Fondazione Ordine Mauriziano (Palazzina di Caccia di Stupinigi, Precettoria Sant’Antonio di Ranverso, Abbazia Santa Maria di Staffarda) e i ricchissimi  Museo Egizio, Museo Nazionale del Cinema, Museo Lavazza e Museo Nazionale del Risorgimento Italiano avranno prezzi ridotti.

    Fra gli eventi che guideranno gli appassionati verso Salone Auto Torino 2024 citiamo la mostra fotografica “La storia dell’automobile: dagli inizi al 2024” che a partire dal 30 agosto colorerà i portici di piazza San Carlo fino a conclusione dell’evento; essa sarà visibile anche online dal sito ufficiale dell’evento.

    Per l’occasione la Mole Antonelliana si è vestita, la sera del 4 giugno, dei colori dello stemma di Torino, per un omaggio alla città che tra cento giorni tornerà ad essere capitale dell’automobile e a celebrarne la sua storia. Ricordiamo che il Salone Auto Torino 2024, per la sua valenza storico-culturale, ha ricevuto il patrocinio da parte del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e del Ministero della Cultura.

    Da pochi giorni sono poi disponibili gli accrediti stampa (riservati a giornalisti, fotografi e videomaker) che danno la possibilità di ricevere il materiale stampa ufficiale, accedere a tutte le aree dell’esposizione e alle Sale Stampa attive dal 13 al 15 settembre 2024.

     

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie