Fiere ed eventi

Ritorna l’Electric Tour, partner la rete ‘a posto’ Rhiag

Dopo il bilancio positivo dello scorso anno, ritorna l’Electric Tour: progetto itinerante che promuove la mobilità sostenibile e la sicurezza in auto per la famiglia realizzato da Quattroruote in collaborazione con Ikea. Per il secondo anno consecutivo i meccanici della rete multimarca ‘a posto’ Rhiag sono partner dell’iniziativa. Si è partiti lo scorso weekend dallo store Ikea di Catania, proseguendo lungo la dorsale tirrenica per poi attraversare il Nord Italia fino a Gorizia, ultima tappa del 7 maggio, a chiusura di un viaggio eco-friendly di 16 giorni, 12 tappe e 11 tratte. Negli “Electric Village” allestiti nei parcheggi Ikea sarà possibile effettuare dei test drive su auto elettriche e ibride plug-in con i driver esperti di Quattroruote ed assistere a mini corsi teorici di guida sicura su auto ad alimentazione alternativa.  Non solo tematiche ambientali, ma anche sicurezza in auto per sé e per la propria famiglia: è su questo aspetto che i professionisti dell’auto della Rete ‘a posto’ vogliono sensibilizzare gli automobilisti. Ad ogni tappa saranno presenti due meccanici che eseguiranno un check-up gratuito alle vetture dei visitatori, effettuando una serie di controlli di sicurezza. L’automobilista riceverà il resoconto dei controlli in tempo reale via e-mail, ottenendo così una fotografia dello stato di salute della propria vettura. L’obiettivo è sensibilizzare i possessori d’auto sull’importanza della manutenzione periodica: essenziale per la sicurezza alla guida e per non mettere eccessivamente mano al portafoglio. Dell’Electric Tour sono partner anche Bridgestone, noto brand di pneumatici e prodotti in gomma, e First Stop, la rete di rivenditori indipendenti specializzati nella fornitura di servizi di assistenza per pneumatici e manutenzione auto. Fino a domenica 7 maggio, i rivenditori del network First Stop aspettano tutti gli automobilisti per offrire loro un controllo gratuito dei pneumatici.

Commenta