18.5 C
Napoli
martedì, 16 Aprile 2024
  • Eicma 2023: dalla Ducati all’Aprilia, tutte le novità

    EICMA 2023

    Non solo moto, ma soprattutto moto ad Eicma 2023.

    Anche in questo finale di 2023 non poteva mancare il canonico e annuale appuntamento con Eicma, la fiera (di Rho-Pero) delle due ruote di Milano che si attesta anche per questo autunno come uno dei punti di riferimento massimo per tutti gli appassionati.

    Una fiera che vale più di qualsiasi esposizione, con le novità dell’ultimo anno, gli aggiornamenti per gli specialisti di tutti i campi, con oltre 2036 brand presenti e oltre 700 espositori diretti, di cui il 67% proveniente dall’estero in rappresentanza di quarantacinque diversi Paesi. Una storia lunga 109 anni cresciuta ancor di più rispetto a un anno fa, con due nuovi padiglioni espositivi per accompagnare i cultori delle due ruote.

    Quali sono le novità più interessanti dell’ EICMA 2023?

    Andiamo a vederle brand per brand, tra i modelli proposti agli appassionati in questo weekend da urlo:

    • Aprilia: il marchio italiano è presente tra i padiglioni con la nuova RS 457, la piccola sportiva guidabile con patente A2che fa da trait d’union tra la 125 e la Rs 660
    • Ducati: già svelate nelle settimane precedenti la Monster 30° anniversario, la Multistrada V4s Grand Tour, la DesertX Rally, la Multistrada V4 Rse l’Hypermotard 698 Mono. Ma non mancano per questo le novità: Ducati è presente a Eicma con grandi attese soprattutto per la Panigale V4 Sp2 30° Anniversario 916, modello tutto da assaporare e prodotto in edizione limitata (500 esemplari).
    • Kawasaki: l’attenzione maggiore cade sui nuovi modelli che provano a rompere il mercato anche delle due ruote. La nuova Z7 Hybrid, naked ibrida, affianca la prima moto ibrida al mondo: la Ninja 7 Hybrid, per la prima volta a un passo dal consumatore dopo essere già stata svelata alla stampa da un po’ di tempo.
    • Honda: dal Giappone arrivano diversi aggiornamenti di linea e numerose novità. Partiamo da queste: Honda presenta a EICMA 2023 quattro modelli naked come CB1000 HornetCB500 Hornet, la sportiva CBR600RRe la crossover NX500. Ma per il 2024 non mancano novità con gli aggiornamenti su Cbr500R, Cbr650R e Fireblade.
    • KTM: torna dopo una stagione di assenza anche Ktm. All’interno del suo padiglione espositivo a Milano gli appassionati potranno ritrovarsi di fronte la nuova 390 Adventure my2024, ma soprattutto la 990 Duke che celebra i 30 anni del brand.
    • Suzuki: due novità ma sostanziose. La prima: la sportiva stradale GSX-8R, derivata dalla naked presentata lo scorso anno a Eicma. Poi anche la nuova crossoverGSX-S1000 GX.
    • Yamaha: strada e non solo. Partiamo dalle naked: sono esposte a Eicma per Yamaha sia la Ténéré 700 Explorer che il modello Extreme. Spazio anche alla mobilità cittadina: presentato negli stand il nuovo scooter RayZR, un 125cc con ruote da 12 e 10 pollici e il sistema integrato Start&Stop.
    • Piaggio: la casa italiana arriva a Eicma 2023 con un ampio sguardo su quella che è la mobilità cittadina. All’interno degli stand, gli appassionati si ritrovano di fronte diversi modelli Liberty, Medley e Beverlypronti a offrire una scelta estremamente ampia con cilindrate da 50 a 400 cc. Novità anche verso il mondo green: Piaggio 1, l’e-scooter per la mobilità urbana di Piaggio, è stato aggiornato con una potenza di picco di 2,2 kW. Più potente per le esigenze cittadine.

     

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie