Fiere ed eventi

Ecco Automechanika 2021 Digital Plus

Automechanika 2021 Digital Plus a Francoforte, o in digitale, in nome dell’aftermarketAutomechanika 2021 Digital Plus a Francoforte in nome dell’aftermarket.

Uno dei più grandi eventi dedicati all’aftermarket cambia pelle dopo la pandemia e aggiunge servizi innovativi: Automechanika 2021 Digital Plus a Francoforte sarà ancor più ricca! Si tratta della prima edizione ‘mista’ dell’importantissima kermesse tedesca dedicata la post vendita. Sarà infatti partecipare in presenza, in forma digitale o unire le possibilità delle due formule. Molti dettagli di Automechanika Digital Plus 2021 erano già stati resi noti ma l’evento online dell’8 luglio ha permesso di capire meglio l’inedita formula e raccogliere la voce degli esponenti di Frankfurt Messe. La voglia di ripartenza è testimoniata dal fatto che circa il 75% delle circa 200 aziende espositrici vuole partecipare alla fiera in presenza con un proprio stand.

 

Automechanika 2021 Digital Plus a Francoforte, o in digitale, in nome dell’aftermarketAutomechanika 2021 Digital Plus a Francoforte o… dove vuoi!

Sono contento che la nostra offerta di stand completi ‘plug & play’ abbia raccolto consensi e che la maggior parte delle aziende voglia incontrarsi in presenza a Francoforte”: Olaf Mußhoff, Director Automechanika Frankfurt, è soddisfatto dei riscontri avuti finora riguardo la parte ‘fisica’. In ogni caso richiama anche i vantaggi della partecipazione virtuale: “le aziende potranno partecipare al nostro ricco programma anche se non potranno spostarsi fino a Francoforte. I nostri nuovi servizi digitali offriranno infatti loro ulteriori possibilità per presentarsi agli altri espositori e visitatori, fare networking e garantire una portata internazionale alla loro presenza virtuale”.

 

Automechanika 2021 Digital Plus a Francoforte, o in digitale, in nome dell’aftermarketUno sguardo al futuro ad Digital Plus a Francoforte

L’edizione 2021 di Automechanika 2021 prevede anche l’interessante sezione L’officina del futuro 4.0, che si propone di essere vetrina per le innovazioni, centro di formazione e aggiornamento professionale e laboratorio di prova per concessionari e officine. Le  8 stazioni di apprendimento saranno focalizzate sugli sviluppi tecnologici del post vendita. Gli operatori aftermarket avranno quindi preziosi input sugli sviluppi del loro lavoro, che vede la digitalizzazione e le innovazioni tecnologiche porre nuove sfide alle officine. Anche quest’anno ci saranno i workshop destinati alle officine: le dimostrazioni dal vivo sul processo di riparazione dei danni da sinistro saranno condotte da FabuCar e Die Autodoktoren. Nel quadro della sezione Hypermotion, oltre al futuribile Hyperloop e ai sistemi di propulsione alternativi, si presenterà un innovativo sistema, proposto da GH System GmbH, che prevede un piccolo container standardizzato che garantisce un trasporto merci integrato utile, ad esempio, per i ricambi. Nel corso della presentazione si è anche vista una demo del sistema che, tramite algoritmi basati sull’AI, suggerisce collegamenti fra visitatori ed espositori che potrebbero entrare proficuamente in contatto.

Nicodemo Angì

 

 

Commenta