21.1 C
Napoli
martedì, 25 Giugno 2024
  • Toyota Mirai: tanta tecnologia

    La Toyota Mirai lanciata nel 2014 è pronta ad una versione.

    Per Toyota Mirai le nuove celle a combustibile e la soluzione idrogeno per un futuro più pulito e sostenibile. 

    Altissima l'autonomia: parliamo di ben 500 km, con tempi di rifornimento pari a pochi minuti e solo gocce d'acqua come emissione. Il futuro che avevano intravisto gli ingegneri Toyota qualche anno fa è oggi a portata di mano.

    Ma tutto questo rappresenta soltanto l’inizio: al Salone di Tokyo, Toyota presenterà infatti alcuni spunti degli affinamenti apportati alla nuova Mirai in termini di eccellenza tecnica dinamica di guida e design.

    Il lancio previsto nell'anno in corso per Giappone, America Settentrionale ed Europa, vedrà la nuova Mirai  molto più di una semplice eco-car: la tecnologia FCEV sarà la grande protagonista. E proprio l'efficienza si presenta come fattore prioritario , puntando ad un incremento dell'autonomia del 30% rispetto alle tecnologie attuali. 

    Non solo tecnologia tuttavia, ma un modello bello ed accattivante anche nel suo design. La Mirai è forte di un design degli esterni caratterizzati da linee basse, proporzioni eleganti ed una silhouette slanciata che conquisterà gli appassionati più esigenti. Altro segno distintivo saranno i cerchi da 20 pollici che contribuiranno a caratterizzarne il look. 

    Il prototipo sarà presentato con una nuova livrea blu che utilizza molteplici strati di vernice per ottenere una brillantezza eccezionale e un colore straordinariamente intenso.
    Per ciò che riguarda gli interni questi sono concepiti secondo le migliori regole del comfort e dell'accoglienza. In particolare spiccano il display centrale da 12,3 pollici ed il quadro strumenti orientato sul lato guida. La piattaforma e l’intelligente configurazione di Mirai consentono l’ingresso in auto di cinque occupanti in maniera agevole.

    Con Toyota Mira il futuro è oggi.

    Marco Lasala 

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie