Automotive

Sicurezza stradale: per Subaru nuovi riconoscimenti negli USA

Importante successo di Subaru che ottiene nuovi importanti riconoscimenti in merito alla sicurezza negli USA.

Il tema della tutela degli automobilisti ma non solo è primario nel mercato USA, dove Subaru ottiene nuovi riconoscimenti di rango internazionale.

I modelli Outback, Legacy, Forester e Crosstrek Hybrid hanno ottenuto il TOP SAFETY PICK+ 2020. Per Ascent, Crosstrek, Impreza (sedan e 5 porte) e WRX ricevono il TOP SAFETY PICK 2020.

I nuovi riconoscimenti certificano l'attenzione e la costante ricerca che Subaru dedica al tema della sicurezza.  

Il TSP+ è il rating più alto assegnato dall’Istituto di assicurazione per la sicurezza autostradale. Per ottenere un TSP award 2020, i veicoli devono ottenere un rating "Buono" in ognuna delle sei valutazioni di resistenza agli incidenti IIHS.

Ma non solo: occorre nel rating almeno un "Buono" o "Accettabile" per i fari, e un livello di prevenzione degli impatti frontali "Avanzato" o "Superiore" sia nelle situazioni di scontro tra due vetture che negli incidenti con pedoni. 

Il riconoscimento IIHS viene assegnato ai veicoli più sicuri. La particolarità di questo riconoscimento è il continuo upgrade dei criteri di prova, fattispecie che rende la verifica sempre più rigorosa. 

Per il 2020 nei livelli di sicurezza è stato incorporato per la prima volta il rating di prevenzione degli incidenti con pedoni. 

Per Subaru dunque questi riconoscimenti da parte di organizzazioni indipendenti sono un'ulteriore certificazione rispetto agli sforzi compiuti per sviluppare veicoli sempre più sicuri, obiettivo primario che la casa produttrice si è posto da tempo.

I riconoscimenti rispettano fedelmente l'attenzione dei consumatori: non a casa i riconoscimenti per la qualità del prodotto, seguono i grandi risultati commerciali ottenuti proprio negli USA.

Marco Lasala 

Commenta