Automotive

Nuova Fiat Tipo: qualità a basso costo

Non accadeva da tempo che una casa come la Fiat proponesse un qualcosa di estremamente nuovo ad un prezzo significativamente basso, acquistare a poco più di 12.000 euro una vettura che ha tutto ciò che serve per dare sicurezza, intrattenimento ed affidabilità ai propri passeggeri non è cosa da tutti: la nuova Fiat Tipo è già un successo, a distanza di pochi mesi dal lancio della berlina.

Il concetto “skills-no frills” durante la conferenza stampa viene ribadito più volte ed in maniera decisa, offrire un auto moderna ad un prezzo conveniente non significa vendere un qualcosa di economico ma dare il giusto peso alle cose .

 

Tre motorizzazioni, tre alimentazioni

L’idea che è alla base del progetto della nuova Fiat Tipo è quello di proporre al pubblico Europeo una gamma estremamente semplice ed intuitiva, fatta di tre sole motorizzazioni, con tre allestimenti, con potenze comprese tra i 95 ed i 120 cavalli, con alimentazione a benzina, benzina GPL e diesel.

Si parte dal piccolo ma potente motore da 1,4 litri Fire da 95 cavalli e 127 Nm di coppia massima, un propulsore che è abbinato ad un cambio manuale a sei marce: il quattro cilindri in linea è dotato di distribuzione a doppio albero a camme in testa e presenta un rendimento volumetrico particolarmente elevato.

Ad affiancarlo c’è un 1,4 litri della famiglia T-Jet da 120 cavalli dotato di tecnologia bifuel: sono 120 i cavalli erogati da questo propulsore che prevede la doppia alimentazione ed un piccolo turbocompressore che ne aumenta la coppia massima fino ai 215 Nm disponibile già a partire dai 2.500 giri al minuto.

Al top di gamma c’è un Multijet II da 1,6 litri e 120 cavalli, un motore che appartiene ad una nuova famiglia di propulsori, una motorizzazione che sarà una delle più apprezzate dal pubblico italiano nell’acquisto della nuova Fiat Tipo, visto i suoi consumi estremamente ridotti.

 

Obiettivo benessere

Non c’è dubbio su quanto l’abitacolo, visto anche il segmento di appartenenza della nuova Fiat Tipo, quello C, sia stato curato: debutta l’Uconnect 7 HD Live, il sistema di intrattenimento dotato di schermo ad alta risoluzione che prevede numerose interfacce, da quella USB all’integrazione con iPod, dai comandi vocali al dispositivo di navigazione satellitare TomTom 3D.

Il servizio UConnet Live prevede anche la possibilità per il cliente di interfacciarsi con le applicazioni gratuite di Google Play Store .

 

Prova su strada 

Abbiamo provato lungo un percorso misto, ricco di curve, tornanti e brevi rettilinei, la nuova Fiat Tipo 5 Porte, una vettura che a dispetto del suo aspetto mite mostra una tenuta di strada di ottimo livello. Il motore, il millequattro T-Jet da 120 cavalli è adeguato al peso della vettura e mostra temperamento e carattere sin dai bassi regimi. Buona la tenuta di strada, la percorrenza in curva è precisa, l’avantreno segue la traiettoria impostata e minime sono le correzioni da effettuare in caso di manto stradale non perfettamente asfalfato.

Ottimo il cambio, il manuale a sei marce che mostra un’ottima spaziatura: è possibile viaggiare a velocità da codice stradale mantenendo sempre un numero di giri motore basso. Discreta l’insonorizzazione mentre veloce è il sistema di navigazione nell’aggiorni in casa di percorso errato.

Sicuramente la nuova Fiat Tipo conquisterà chi cerca un auto capiente, sicura e senza fronzoli, del resto il claim “skill-no frills” è perfettamente adeguato!

 

A cura di: Marco Lasala

Commenta