Automotive

Quali sono gli incidenti d'auto più bizzarri?

Incidente d'auto

Le denunce di sinistro ricevute dalle assicurazioni sono davvero tante e nascono da motivi ed episodi più disparati, alcuni dei quali davvero bizzarri.

Facile.it ha raccolto i più strani e, ovviamente, senza nessuna grave conseguenza.

Li raccontiamo di seguito:

Le auto possono volare?

A quanto pare l’auto volante non è solo quella di Ritorno al futuro, qualcuno si è anticipato volando letteralmente all’interno di un negozio, nel bel mezzo della notte. Massimo, 35 anni, rientrava a casa quando, probabilmente per un colpo di sonno, ha perso il controllo dell’auto, sbandando è salito sul marciapiede, ha abbattuto un semaforo che gli ha fatto da rampa di lancio ed è atterrato in un negozio rompendo saracinesca, vetrina e interni. Per fortuna per lui nessun graffio.

Attenzione ai Rave Party

Laura, neopatentata, desidera fare un'esperienza divertente e decide di andare ad un rave party con l’auto della mamma. Com’è ovvio la festa finisce molto tardi e, prudentemente, Laura pensa di riposare in auto prima di ritornare a casa. Però poi al suo risveglio mette in moto per andar via e sente un urlo pazzesco! Uno dei partecipanti, forse reduce da una bella dose di alcool, si era addormentato proprio davanti alle ruote dell’auto.

Il fontanino di campagna

Una coppia di anziani ne approfitta per trascorrere una giornata in campagna, di ritorno dalla gita e stanchi, decidono di fare una sosta ad un fontanino che trovano lungo la strada. La donna resta in auto e l’uomo scende per riempire le bottiglie, ma dimentica di inserire il freno a mano. La vettura è parcheggiata proprio a limite di una discesa e mentre l’uomo è di spalle, l’auto comincia a scendere prendendo sempre più velocità, le urla della moglie attirano l’attenzione del marito che comincia a correre sperando di poter porre rimedio alla discesa, ma inciampa nelle borse piene d’acqua e cade, e la corsa del veicolo viene arrestata dal tronco di un albero.

“L’amore lo scegli, i vicini li subisci”

Non sempre avere a che fare coi propri vicini è semplice, infatti in Sardegna due famiglie vicine di casa sono in guerra da anni per questioni di confini. In una notte come tante Mario viene svegliato dall’abbaiare dei suoi cani e quando si affaccia per richiamarli vede la sua auto circondata dalle fiamme appiccate, secondo lui, dal vicino. Allora si precipita giù, prende la pompa e cerca di spegnere l’incendio, ma invano! In Sardegna la siccità è una realtà costante, soprattutto in estate. Mario è costretto a vedere la sua auto bruciarsi, tristemente e senza poter fare nulla.

Ortofrutta drive  

Sarebbe carino poter fare la spesa rimanendo comodamente in auto, Marco, pensionato emiliano, va a comprare la frutta nel suo negozio di fiducia, completa la spesa, esce dal negozio e vi rientra passando dalla vetrina. La marcia non era stata disinserita, così una volta messa in moto, l’auto parte sfondando la vetrina e bancarelle di frutta e verdura annesse!

Costanza Tagliamonte

Commenta