17.5 C
Napoli
domenica, 19 Maggio 2024
  • Exide Technologies acquisisce BE-Power per le nuove energie

    Exide Technologies

    Exide Technologies acquisisce BE-Power e guarda al futuro

    Gli attori di questo accordo, il cui esito è stato che Exide Technologies acquisisce BE-Power, sono complementari. L’acquirente ha infatti 135 anni di esperienza nel settore degli accumulatori al piombo (e non solo) mentre BE-Power nasce nel 2004 ma ha già una consolidata esperienza in molti tipi di batterie, con particolare riferimento in quelle agli ioni di litio.

    E così Exide Technologies acquisisce BE-Power e aggiungerà un portafoglio di batterie al litio con ogni chimica, dalla classica NMC alla litio ferro-fosfato fino alle specialistiche litio-aria e litio-zolfo. Ma BE-Power produce anche celle agli ioni di sodio, i classici elementi Ni-MH, nickel cadmio, caricabatterie, BMS e persino le classiche pile alcaline.

    Quindi se Exide Technologies acquisisce BE-Power è perché intende accelerare l’innovazione nelle tecnologie agli ioni di litio

    Ma anche velocizzare lo sviluppo di nuove soluzioni di stoccaggio di energia, in particolare quelle delle rinnovabili. In questo modo la già forte presenza sul mercato di Exide Technologies negli storage con celle al piombo si arricchirà con le altre tecnologie già consolidate in BE-Power.

    Quest’ultima azienda è attiva anche nelle batterie di trazione al litio ma per impieghi specializzati quali la robotica, i trasporter industriali autonomi e nelle applicazioni nautiche e ferroviarie.

    Non sappiamo se il fatto che Exide Technologies acquisisce BE-Power possa essere il preludio ad un impegno nelle batterie per i veicoli stradali: Guido Scanagatta nel 2020 lo escludeva… BE-Power GmbH è un’azienda specializzata in soluzioni a batteria ad alta potenza e ad alta tensione e basata Fernwald, in Germania. A seguito del fatto che Exide Technologies acquisisce BE-Power, quest’ultima è ora parte della divisione Energy Solutions di Exide Technologies, un’aggregazione mirata a innovazione e investimenti negli impieghi avanzati delle batterie agli ioni di litio.

    Exide Technologies acquisisce BE-Power: la parola ai protagonisti

    L’unione di queste due aziende ad alto contenuto tecnologico apre per entrambe prospettive interessanti. Volker Klein, fondatore di BE-Power, ha oltre 30 anni di esperienza nell’innovazione delle celle agli ioni di litio e ha al suo attivo anche la progettazione hardware e software di un sistema proprietario di gestione delle batterie- BMS. Il suo commento è stato che “Sono consapevole che il panorama del settore sia in costante evoluzione e per questo considero Exide Technologies un partner ideale per espandere la nostra realtà a livello globale e per gestire opportunità future di sviluppo“.

    Anche Stefan Stübing, CEO e Presidente di Exide Technologies, è soddisfatto: “Siamo entusiasti di accogliere BE-Power nella famiglia Exide Technologies. Questa acquisizione strategica rafforza il nostro impegno ad ampliare i confini delle tecnologie di accumulo dell’energia. L’unione dell’eccellenza di Exide con le soluzioni innovative di BE-Power ci porterà  dubbio a raggiungere nuovi traguardi nella fornitura ai nostri clienti di soluzioni di accumulo energetico sostenibili e all’avanguardia”.

    Ricordiamo che Exide Technologies in 135 anni di attività globale ha sviluppato e commercializzato sistemi innovativi, contribuendo alla transizione energetica verso un futuro più pulito. In effetti l’azienda, che ha ben presente la progressiva elettrificazione del parco circolante, ha 10 impianti di produzione e 3 di riciclaggio in tutta Europa, che assicurano resilienza e una bassa impronta di CO2 con una catena di fornitura locale.

    La gamma di soluzioni al piombo (molto maggioritaria) e agli ioni di litio di Exide sembra sovrapporsi a quella di BE-Power – parliamo di batterie a 12 V per veicoli, per la movimentazione dei materiali/robotica, quelle stazionarie per i gruppi di continuità e per le telecomunicazioni, quelle di propulsione per i sottomarini – ma in realtà le competenze delle due aziende sono molto differente e quindi il fatto che E.T. acquisisce BE-Power è il prologo della formazione di un gruppo molto diversificato e versatile.

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie