Automotive

Audi A5 Sportback g-tron l’era del metano!

Audi A5 Sportback g-tron punta sul metano e non solo!

Entra a far parte e contribuirà in maniera sensibile del programma lanciato dal marchio Audi che si pone come obiettivo la riduzione delle emissioni di CO2 dell’intero ciclo di vita delle proprie vetture, rispetto al 2015.

Una riduzione del 30% di CO2, un futuro che basa la sua tecnologia sulle alimentazioni alternative, tra le quali spiccano elettrico, ibrido e… metano!

La nuova Audi A5 Sportback g-tron ha un cuore efficiente, appartenente alla famiglia TFSI

Un due litri, turbo, da 170 cavalli e 270 Nm di coppia massima disponibili tra i 1.650 ed i 4.400 giri al minuto, un’auto in grado di raggiungere una velocità massima pari a 224 km/h per uno 0-100 km/h in soli 8,4 secondi. 

Sembrerebbe tutto normale o quasi, perché il TFSI in questione è alimentato a metano!

Le emissioni di CO2 raggiungono così valori estremamente bassi, Audi dichiara tra i 122 ed i 135 grammi per chilometro, con consumi tra i 6,8 ed i 7,6 metri cubi ogni 100 chilometri. 

Le bombole sono collocate al retrotreno e sono realizzate in polimeri rinforzati con fibra di carbonio e fibra di vetro, una soluzione che ha permesso una riduzione del peso del 56% rispetto ad un analogo elemento in acciaio. 

Il peso complessivo è di 17,3 kg per un’autonomia variabile tra i 420 ed i 440 km (ciclo NEDC). 

Marco Lasala 

Commenta