Automotive

Abarth 124 Spider

Torna a pungere lo Scorpione, dopo il lancio sul mercato della Fiat 124 Spider è tempo di dare potenza e carattere a questa originale ed evocativa spider, attraverso una versione che coniuga spirito sportivo, potenza ed esclusività, perché con un rapporto peso potenza di soli 6,2 kg per cavallo, la nuova Abarth 124 Spider vanta valori da record per la categoria . 

Per realizzare una vettura adrenalinica, soprattutto se scoperta, ci vuole un gran bel motore, un sound aperto ma cupo ed una immagine sufficientemente cattiva per conquistare chi, a cielo aperto, vuole godersi, curva dopo curva, lo stridio dei pneumatici: ecco la Abarth 124 Spider ha tutte le carte in regola per conquistare, appassionati e non !

 

Nessun compromesso

Leggera e potente, la nuova Abarth 124 Spider mostra performance di tutto rispetto, nonostante sia spinta da un motore piccolo di cubatura ma dalla notevole potenza: è un quattro cilindri turbo che vanta una tecnologia MultiAir , un propulsore che sprigiona una potenza massima di 170 cavalli ed una coppia di 250 Nm. 

Se pensiamo che la nuova scoperta Abarth ferma la bilancia a 1060 kg, ci vuole poco a capire che i 6,8 kg per cavallo non sono un’utopia anzi, una bellissima realtà che di fatto, su strada e parlando di prestazioni pure, si rivelano vincenti . 

Brucia i 100 km/h con partenza da fermo in soli 6,8 secondi, fermando la sua corsa verso la massima velocità raggiungibile a 232 km/h!

Per raggiungere simili risultati ci vuole non solo potenza e leggerezza ma anche trazione, così in Abarth si è deciso di utilizzare come schema sospensioni un quadrilatero alto all’anteriore e multilink a 5 bracci al posteriore. 

Per dare il meglio su strada ed in pista, al fine di dare alla Abarth 124 Spider un assetto piatto ma sincero, è stata chiamata in causa la Bilstein , azienda leader nel settore, che ha studiato per questa vettura un assetto specifico attraverso l’utilizzo di molle a taratura specifica e barre antirollio di notevoli dimensioni. 

Ne deriva una stabilità e precisione in curva di alto livello, il tutto sempre con il divertimento assicurato dalla trazione rigorosamente posteriore .

 

Questione di estetica

Una vettura sportiva deve essere incisiva nelle prestazioni ma deve anche saper catturare l’attenzione e così, pochi ma decisi gli interventi estetici rispetto alla Fiat 124 Spider tradizionale, a cominciare dai cerchi, da 17 pollici e dagli esclusivi fari a LED, anteriori e posteriori. 

A scelta il cofano motore può essere nero opaco o in tinta con la carrozzeria, mentre cinque sono le livree disponibili, tutte evocative, come ad esempio il “ Rosso Costa Brava 1972 “ o il “ Bianco Turini 1975 “. 

Di serie la Abarth 124 Spider è disponibile con la vernice “ Nero San Martino 1972 “ . 

 

Sport e sicurezza

Ha tutto ciò che serve per divertire e per andare forti, dall’ ABS all ’EBD , il ripartitore di frenata anteriore e posteriore è un must per una vettura sportiva!

Grazie al Drive Mode Selector è possibile selezionare due diverse modalità di guida, Normal e Sport : in questo caso dalla risposta del motore alla curva di erogazione della coppia motrice, dalla soglia di intervento del limitatore alla rigidità dello sterzo, dal livello di intervento del controllo di stabilità e trazione ad sound dello scarico, tutto varia in funzione di queste due tipologie di “ guida “. 

La Abarth 124 Spider è già disponibile presso la rete ufficiale ad un prezzo di circa 40.000 euro per la versione con cambio manuale. 


a cura di Marco Lasala

Commenta