Accessori e tecnologia

Tempo di settimana bianca

Che caratteristiche deve avere un’auto per raggiungere le mete della settimana bianca con il massimo comfort?Tempo di settimana bianca.

Ma quali caratteristiche deve avere una automobile per raggiungere le cime innevate con il massimo comfort? Per rispondere gli esperti di automobile.it, hanno creato una mini guida che presenta 4 caratteristiche che rendono un’automobile adatta alla settimana bianca.

Le 4 caratteristiche che deve avere un auto per la settimana bianca

La carrozzeria

Di sicuro la carrozzeria deve essere alta. Per questo motivo l’ideale sarebbe i affidarsi almeno ad un compatto crossover se non proprio ad un più ingombrante SUV.

La trazione, integrale

La trazione ideale è chiaramente integral:  buona a tirare d’impaccio dalle situazioni con meno grip e aderenza. In questo caso si va dai soliti SUV e crossover a vetture dal listino decisamente più abbordabile. Un esempio compatto lo abbiamo con alcune citycar: la mitica Fiat Panda 4×4 è l’icona più tangibile a riguardo.

Il bagagliaio, capiente

Il capitolo bagagliaio mette fuori gioco le citycar per evidenti limiti di spazio, almeno se si viaggia con una famiglia di sciatori al gran completo. A meno che non si pensi di affittare tutta l’attrezzatura in loco che comunque è una soluzione valida o di montare dei portasci.

Gli interni, caldi

Tra gli accessori ideali che dovrebbe avere l’auto in settimana bianca ci sono poi quelli relativi al comfort e la mente vola chiaramente al concetto di calore. Decisamente gradevoli sono i sistemi come i sedili riscaldabili sempre più spesso presenti anche sulle vetture “basse di gamma”. Salendo ai modelli premium abbiamo addirittura lo sterzo riscaldabile, letteralmente una manna dal cielo quando le temperature precipitano.

Commenta