31.5 C
Napoli
domenica, 21 Luglio 2024
  • Nuovo tester KTS Bosch: in un solo secondo controllo pressione e temperatura degli pneumatici

    Nelle vetture più recenti si affermano sempre di più i sistemi di sicurezza per il controllo elettronico della pressione di gonfiaggio e della temperatura degli pneumatici. Molti sistemi ad ogni sostituzione del pneumatico o della rispettiva valvola necessitano della riprogrammazione della centralina con l’assegnazione dei sensori ai singoli pneumatici.

    Se con il classico rilevamento manuale dei sensori il tempo richiesto è di circa 15 minuti per pneumatico, l’attivatore della valvola del pneumatico lanciato da Bosch (che con il tester di diagnosi KTS, rende più veloci le operazioni di rilevazione dei sensori) consente di effettuare la stessa operazione appunto in un minuto, per tutti i quattro pneumatici.

    L’attivatore della valvola del pneumatico è necessario, per esempio, in caso di scambio del pneumatico tra l’assale anteriore e quello posteriore, poiché la centralina deve essere riprogrammata. Per questo motivo, è necessario attivare i sistemi a valvola nel sistema di controllo della pressione del pneumatico delle ruote interessate. Il personale d’officina pone l’attivatore in prossimità della valvola contro il pneumatico, quindi preme brevemente il tasto di avvio dell’apparecchio. Il sensore della pressione dei pneumatici invia quindi un segnale alla centralina. Tramite il tester di diagnosi è possibile interfacciarsi correttamente con il sensore di pressione del pneumatico collegato alla centralina (anteriore sinistro, posteriore destro ecc.). È anche possibile riprogrammare e ritarare i valori nominali di pressione e di temperatura dei sensori.

    Articolo pubblicato sul sito bosch.it in data 19/07/05

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie