Mezzi pesanti: il passaggio ai veicoli più recenti risulta difficile.

IR NEWS

Archivio >

Mezzi pesanti: il passaggio ai veicoli più recenti risulta difficile

L’Osservatorio Continental sui mezzi pesanti passa in rassegna i dati relativi all’anzianità del parco circolante e la categoria Euro per capire come la crisi economica legata alla pandemia ha influenzato l’introduzione di veicoli più recenti.

La fascia di anzianità dei mezzi pesanti per il trasporto merci è quella da 10 a 15 anni pari al 18,9%, seguita dai 15-20 anni del 17,9% e 20-30 anni, 15,7% È urgente agire sulle categorie da 30 anni in poi, che rappresentano ancora il 14,2% del parco circolante. 

Per quanto riguarda i trattori stradali la fascia di anzianità è quella da 2 a 5 anni col 22,5%, seguita dal segmento 10-15 anni del 19,4% e da quello 5-10 anni 18,8%. La fascia di età da 15 a 20 anni si va a collocare a quota 13,6%.

Bisogna accelerare il ricambio di questi mezzi con altri più nuovi, sicuri e meno inquinanti, perché dotati di tecnologie recenti.

Commenta