Incidenti sulle 2 ruote: Ti salva Bosch

IR NEWS

Archivio >

Incidenti sulle 2 ruote: Ti salva Bosch!

Bosch ti salva dagli incidenti sulle due ruote

Basta un solo attimo di disattenzione per fare un incidente in eBike o perdere il controllo della moto. Solo in Germania, ogni giorno si verificano oltre 38 incidenti gravi che coinvolgono veicoli a due ruote.

Ma cosa succede se la persona coinvolta in incidenti stradali viaggia da sola o non è più in grado di chiamare i soccorsi?

In questi casi interviene la soluzione Bosch di chiamata di emergenza. Help Connect accede ai dati rilevati dai sensori nello smartphone dell'utente e in altri dispositivi connessi e utilizza un algoritmo intelligente per rilevare automaticamente gli incidenti. In caso di emergenza, l'app avvisa i servizi di pronto intervento tramite il call center dedicato di Help Connect, inviandoli immediatamente sul luogo dell'incidente. In questo modo non solo si risparmia tempo, ma si aumentano anche le probabilità di successo dell’intervento. Attualmente, sono a disposizione di ciclisti e motociclisti due app, utilizzate da diverse centinaia di migliaia di utenti: “COBI.Bike” di Bosch eBike Systems e “calimoto” per i motociclisti. Le app devono essere attivate durante il viaggio e il dispositivo fissato al manubrio. Help Connect funziona su tutti i dispositivi Android, versione 6 o successiva, e su tutti gli smartphone iOS, versione 11 o successiva. In caso di incidenti stradali, la soluzione utilizza la connessione dati cellulare dello smartphone, serve per trasmettere a un call center di emergenza Help Connect attivo 24/7, la posizione corrente, la gravità dell'impatto e, a seconda dell'app, i dati sanitari eventualmente memorizzati. Gli addetti del call center provano a mettersi in contatto con la persona coinvolta nell'incidente. Se la persona non risponde e i dati dei sensori indicano un impatto grave, vengono allertati immediatamente i servizi di pronto intervento. 

Commenta