Aftermarket e imprenditoria rosa.

INFORICAMBI TV

Archivio >

Aftermarket e imprenditoria rosa

Aftermarket e imprenditoria rosa.

Un'equazione possibile con i recenti finanziamenti stanziati dal ministero dello Sviluppo Economico. L'obiettivo generale è incentivare le donne ad entrare nel mondo delle imprese, supportando le loro competenze e creatività per l’avvio di nuove attività imprenditoriali, e la realizzazione di progetti innovativi, attraverso contributi a fondo perduto, e finanziamenti agevolati.

Il pacchetto di misure, promosso dal ministero dello Sviluppo Economico, è stato integrato con le risorse a sostegno dell’imprenditoria femminile, con i 400 milioni di euro previsti dal Piano nazionale di ripresa e resilienza.

L'intervento, pertanto, tende a rendere strutturali le agevolazioni per favorire la partecipazione delle donne nel mondo delle imprese, rafforzando e ridisegnando gli attuali incentivi a supporto dell’imprenditoria femminile, per aumentare la loro efficacia.

L’obiettivo è di sostenere almeno 2400 imprese femminili, agevolando la realizzazione di progetti imprenditoriali innovativi, anche quelli già stabiliti e avviati; supportando le startup femminili attraverso attività di mentoring, assistenza tecnico-manageriale, e misure per la conciliazione vita-lavoro

Commenta