La ricetta di Maurelli Group in Automechanika Francoforte 2022

Automechanika 2022

Archivio >

La ricetta di Maurelli Group per Automechanika Francoforte 2022

Maurelli Group è soddisfatta della fiera: molti appuntamenti e un lavoro proficuo nel corso di Automechanika Francoforte 2022

Affari già prima dell’inizio di Automechanika Francoforte 2022 per Maurelli Group

Maurelli Group è un nome molto noto nel settore truck e la sua vocazione internazionale si è sposata bene con l’attrattività di Automechanika Francoforte 2022. A dirlo è Antonino Sciortino, export manager in Maurelli Group, che ci ha parlato di “circa 80 appuntamenti in agenda già prima che la Fiera iniziasse. Di questi quasi tutti sono andati a buon fine mentre i visitatori casuali sono stati in numero inferiore rispetto alle edizioni passate”.

Nuovi sensori per Maurelli Group in Automechanika Francoforte 2022

Come hanno fatto diversi produttori e distributori, anche Maurelli Group ha una sua private label, che ha chiamato Gam. Ed è proprio sotto questo marchio che Maurelli ha portato in Automechanika Francoforte 2022 una novità: ”i sensori NOX, che stanno già riscuotendo apprezzamento anche perché c’è una certa scarsità di sensori OE. Questi successi derivano anche da un team professionale e ben strutturato che ha curato da tempo l’internazionalizzazione”. In effetti diventare distributore esclusivo dei lubrificanti Repsol è un segnale che la spinta verso i mercati esteri ha dato risultati positivi.

Nicodemo Angì

Commenta