Ricambi auto

Ricambi auto venduti a prezzo conveniente: è una truffa

Ricambi auto venduti a prezzo conveniente, ma è una truffa.

I Carabinieri della Stazione di Ariano Irpino (Avellino), prendendo spunto dalla segnalazione da parte di un cittadino che aveva intuito di essere stato truffato, hanno denunciato un ventenne della provincia di Bari, già noto alle Forze dell’Ordine. 

La truffa online dei ricambi auto

Il giovane, dopo aver venduto online dei ricambi per auto, riscossi i 150 euro che il malcapitato aveva versato con ricarica su carta prepagata, di fatto non ha inviato la merce acquistata, rendendosi poi irreperibile.  Attraverso una serie di accertamenti, i Carabinieri sono riusciti ad identificare il presunto responsabile per il quale è scattato il deferimento in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria.  

Ricambi auto e truffe online

Quello scoperto dai Carabinieri irpini è l'ennersimo episodio che "macchia" il mondo dei ricambi auto online. Tanti gli episodi raccontati e riportati sulla nostra testata: vittime, sempre, ignari acquirenti che scoprono di essere truffati una volta pagata la merce che, poi, sistematicamente, non arriva a destizazione. Il sospiro di sollievo arriva dai controlli serrati e continui delle Forze dell'Ordine preposte a stanare i reati commessi nelle strade digital. 

 

Commenta