Interviste

Casco, il partner giusto in alternatori e motorini d’avviamento

 DI STEFANO BELFIORE

 

L’avventura d’impresa di Casco nasce 8 anni fa. Nel 2006 Francesco Cappiello  e suo fratello Salvatore (nella foto) hanno iniziato col piede giusto un tragitto aziendale che è già in ascesa. Sì perché l’azienda casertana (distributrice di alternatori e motorini di avviamento per diversi settori), con quartier generale a Marcianise, vive un positivo trend di crescita con un forte approccio all’export. Se il brand è ora presente nei mercati europei e mediorientali, lo si deve all’impegno, passione e determinazione manageriale che fanno di Casco già una case history di successo.
 

Un’azienda giovane ma con un obiettivo importante, quello di essere leader internazionale nella distribuzione di alternatori e motorini di avviamento per diversi comparti tra cui anche quello dell’auto. Come si arriva e come si mantiene questo risultato di mercato?
 

Arriviamo a questo traguardo con tanti sacrifici e grande impegno e determinazione. La nostra mission è quella di soddisfare sempre le esigenze dei nostri clienti. E lo facciamo attraverso un’espansione continua della nostra gamma prodotto, mettendo a disposizione della nostra rete distributori, sapientemente dislocata a livello regionale, un ampio portafoglio di codici e riferimenti di mercato. Oggi, pensi, vantiamo oltre 5mila codici diversi con più di 1 milione di riferimenti comparativi. A questi, si aggiungono circa ulteriori 2mila codici tra gamma di ricambi per motorini ed alternatori.

 

Numeri, dunque, importanti e significativi. Attualmente quali sono i punti di forza di Casco che fanno la differenza in termini di competitività nel segmento in cui opera e lavora?
 

I nostri plus sono concentrati su quattro importanti pilastri: gamma, disponibilità, velocità e marketing. Con le nostre soluzioni, copriamo, infatti, il 98 per cento del parco circolante europeo. Siamo sempre pronti, come detto, ad accontentare al meglio le necessità della nostra clientela. Inoltre abbiamo una virtuosa ed efficiente policy di magazzino in grado di evadere gli ordini richiesti in maniera celere e rapida.

 

E sul fronte, invece, del marketing aziendale?
 

Qui puntiamo fortemente ad un sano rapporto qualità-prezzo e ad una oculata politica di visibilità, declinata sulle nostre soluzioni, grazie all’utilizzo ed alla veicolazione di cataloghi cartacei ed online in continuo aggiornamento. Abbiamo anche dei cataloghi tecnici sviluppati su cd-rom.
 

A proposito di comunicazione, la vostra presenza aziendale su una piattaforma come Inforicambi, dedicata ai professionisti dell’aftermarket, quali vantaggi vi ha portato?

 

Inforicambi rappresenta una vetrina importante per la promozione dei nostri prodotti. La possibilità di raggiungere, in maniera veloce, un universo notevole di ricambisti è per noi, senza dubbio, un vantaggio di visibilità soprattutto per quanto attiene ai nostri clienti indiretti.

 

Nel settore auto, quali sono i marchi che distribuite?
 

Disponiamo di un nostro marchio “Casco”. Un brand cappello all’interno del quale sono presenti tutti i prodotti che distribuiamo. Tra essi si annoverano marchi prestigiosi come, per esempio, Mitsubishi Electric.

 

Come si giunge ad avere un partner di questo spessore?
 

Senza dubbio questo partenariato premia la serietà e la trasparenza della nostra azienda nella governance distributiva il cui approccio è improntato, sempre e comunque, sulla chiarezza. In più, la nostra estrema specializzazione del prodotto aiuta maggiormente a raggiungere mete del genere.

 

Sta per concludersi il 2014. Che bilancio aziendale è possibile tracciare?
 

Il 2014 è stato, credo, un anno difficile per tutti, complice la crisi che si sta vivendo. Seppur il contesto non sia dei migliori, chiudiamo l’anno in maniera positiva, registrando una crescita continua con una forte spinta verso l’internazionalizzazione. Oggi siamo presenti in Europa e Medio Oriente.


 

E per il prossimo anno, quali traguardi si intendono raggiungere?
 

Vogliamo consolidare ed affermare sempre più il nostro brand nel mercato di riferimento, facendo crescere la nostra reputazione corporate e di brand. Tante sono le novità in cantiere, prossime al debutto. Tra queste la nuova gamma prodotto di motorini per tergicristallo con più di 500 codici a disposizione.

 

 

CARTA D’IDENTITA’

Nome: Casco Srl

Anno di nascita:  novembre 2006

Sede: Marcianise (Caserta)

Management: Francesco Cappiello (managing director)

Ambito di produzione:  distribuzione di alternatori e motorini di avviamento per auto, nautica, movimento terra, agricoltura, macchine industriali

Marchio: Casco, Sando

Mercato geografico:  Italia, Europa, Mondo

 
Commenta