Fiere ed eventi

Successo per Aftermarket Lab: premiata la logica del networking

E’ più che positivo il bilancio che porta a casa Aftermarket LAB. Oltre 200 gli operatori dell’autoriparazione che hanno partecipato ieri, al Grand Hotel Salerno, alla convention (“Numeri, prospettive e soluzioni per il settore aftermarket") organizzata dal primo laboratorio permanente di idee e soluzioni per il comparto dell’autoriparazione in collaborazione con il Politecnico di Torino, Confartigianato Imprese e Sofinn Italia. Un’organizzazione impeccabile e tematiche di grande interesse e attualità hanno calamitato l’attenzione di aziende, consorzi e istituzioni che hanno avuto modo di confrontarsi sulle dinamiche attuali di settore nonché su idee e iniziative da mettere in campo per generare maggiore competitività in un mercato in continua evoluzione. A premiare la valenza dell’evento la logica del networking (filosofia madre di Aftermarket LAB): aspetto e caratteristica che sempre più anima il vasto universo dell’autoriparazione. E rotta su cui puntare con forza per creare ulteriori plus competitivi. Così come ha evidenziato Antonio Miele, presidente nazionale di Confartigianato Autoriparazione: “Realizzare sinergie virtuose e strategiche unitamente al saper fare innovazione, rappresentano i fattori importanti per poter crescere. Solo così sarà possibile sviluppare maggiormente il settore dell’autoriparazione”. L’incontro ha calato la sua lente di approfondimento su diversi aspetti. Prima la presentazione di Aftermarket LAB, poi l’esame analitico sullo stato di salute dell’autoriparazione in Italia per poi terminare con un focus che ha sostanzialmente puntato i riflettori sulle giuste tecniche e modalità per migliorare la governance d’impresa di chi opera in questo ramo produttivo sempre più importante per l’economia generale e quella automotive. Non sono mancati spunti e riflessioni da parte dei partecipanti. Tra cui quello di Luigi Vampore, direttore generale del portale Inforicambi.it, che ha posto l’attenzione su quanto e come possa essere importante l’ipotesi di sgravi fiscali in merito agli interventi di manutenzione auto. “Manovra – sottolinea – che, in caso di fattibilità operativa, potrebbe senza dubbio rappresentare un tassello in più per conferire maggiore slancio al settore”.    

 

Sponsor

Numerose le aziende che hanno sponsorizzato l’evento: APXEnergy, 3.0 Tech Lubricants, Casco, Cida Auto Components, AD Italia, Giadi Group, Corim Ricambi Veicoli Industriali, Equal Quality, G Group, Iloko, Master Sport Automobiltechnik, Parts, QuattroRuote Professional, SDGS.

 

La fotogallery dell'evento

Commenta