Fiere ed eventi

Presente e futuro dell’aftermarket automotive

Com’è noto il mondo dell’auto vive una continua evoluzione alimentata da tecnologie e innovazioni che rendono il veicolo, non solo più sicuro e performante, ma anche sempre più interattivo nel dialogo con il conducente. L’auto, in tutte le sue componenti, aumenta velocemente il suo quoziente di intelligenza. Ed è in questa cornice, in questo incessante processo migliorativo, che deve necessariamente misurarsi anche l’universo dell’aftermarket automotive. La bravura e la capacità d’impresa dei player di settore è nel creare la giusta rete di partnership, stando al passo col mercato, anticipandone anche le tendenze future. Senza dimenticare le competenze professionali che vanno affinate ed aggiornate (essenziale per chi fa attività di autoriparazione). Sullo stato attuale che vive il comparto e sulle sue direttrici future cercherà di fare luce l’evento in programma  giovedì 28 aprile alle ore 10:30 presso il Grand Hotel Salerno. Il summit, organizzato da Aftermarket LAB (primo laboratorio permanente di idee e soluzioni per il settore) in collaborazione con il Politecnico di Torino, Confartigianato Imprese e Sofinn Italia, rappresenta una finestra importante e di approfondimento tesa a fotografare le performance attuali dell’aftermarket. Capito il presente (negli ultimi 15 anni il fatturato mondiale è cresciuto del 151%), si parlerà del futuro possibile dell’aftermarket, tracciando nel contempo le possibili strade su cui viaggerà. I partecipanti (produttori, distributori, ricambisti di auto e truck, autoriparatori ed altri operatori del campo automotive) avranno la possibilità di confrontarsi con esperti e professionisti su soluzioni innovative al fine di aumentare la competitività delle proprie aziende.

Il programma

Ricco e qualificato il parterre di interventi che animerà la convegnistica in programma per l’intera giornata. I lavori saranno inaugurati alle ore 11.00 con la presentazione dell'Aftermarket LAB  a cura di Raffaele Improta, direttore commerciale di Sofinn Italia Srl. Alle 12.00, poi, Enrico Quintavalle, responsabile Ufficio Studi di Confartigianato Imprese, relazionerà sul tema “Analisi e prospettive del settore autoriparazione in Italia”. Nel pomeriggio (ore 15.00), si calerà la lente analitica su un’altra fondamentale tematica “Per competere ci vogliono i numeri…ma anche qualche intuizione!” esaminata da Silvano Guelfi, responsabile scientifico dell’Osservatorio di Mercato IAM  Politecnico di Torino – DIGEP Strategia e Finanza. Infine spazio alle considerazioni finali che raccoglieranno i vari spunti emersi dall’incontro. 

  • Per registrarsi all'evento, è possibile visionare il sito: http://aftermarketlab.it/
  • E' possibile interagire sui social con l'hashtag #aftermarketlab
Commenta