13 C
Napoli
martedì, 20 Febbraio 2024
  • Volkswagen: una nuova piattaforma per auto elettriche

    Volkswagen è pronta a sviluppare una nuova piattaforma MEB per le sue future auto elettriche.

    Un investimento significativo che punta alla realizzazione di una nuova piattaforma in grado di supportare una tecnologia ancora più avanzata rispetto a quella attuale, il successo della piattaforma MEB firmata Volkswagen è tangibile, una base che ha consentito lo sviluppo e la nascita di vettura a zero emissioni confortevoli e autonome.

    L’utilizzo della piattaforma MQB per auto a combustione interna aveva già portato al debutto un concetto fondamentale per lo sviluppo delle auto elettriche, la base mollare. Un’architettura che ha consentito di posizionare il pacco batteria nel sottoscocca, tra gli assi, dove passo, lunghezza e larghezza della carreggiata poteva subire consistenti variazioni senza alcuna difficoltà.

    Volkswagen con la piattaforma MEB ha creato le basi per una produzione efficiente

    La piattaforma MEB ha consentito la produzione di auto elettriche a costi ragionevoli ma anche una produzione delle vetture in linea con la richiesta del mercato. Diversi i marchi del Gruppo Volkswagen che utilizzano per la produzione delle loro autovetture elettriche la piattaforma MEB, tra cui: Audi, Cupra, Skoda e ID.Buzz Volkswagen Veicoli Commerciali.

    Solo il marchio Volkswagen ha consegnato oltre 500.000 unità della ID, mentre a livello complessivo sono oltre 670.000 le vetture elettriche consegnate.

    Ma qual è il reale vantaggio nell’utilizzo di una piattaforma modulare? Principalmente quello di adattare in maniera ottimale la capacità della batteria all’uso previsto, se la ID.3 viene guidata soprattutto in città, la batteria da 58 kWh è più che sufficiente, mentre chi effettua lunghe trasferte può scegliere quella da 77 kWh per un’autonomia che così sale da 400 a oltre 550 km.

    La piattaforma MEB consente inoltre un notevole spazio interno rispetto a un’auto a combustione interna, i passeggeri possono contare su di un open space non indifferente, chi sale a bordo ad esempio della nuova ID.3 ha la stessa quantità di spazio di una Passat pur con le dimensioni esterne di una Golf.

    Nei prossimi anni Volkswagen produrrà la piattaforma MEB+

    Si tratta di una base intermedia che rappresenterà la via di mezzo rispetto alla definitiva consacrazione dell’elettrico, la piattaforma MEB+ consentirà di utilizzare batterie di nuova generazione per un’autonomia fino a 700 km.

    L’utilizzo della MEB+ migliorerà significativamente anche i tempi di ricarica, supportando potenze di 175-200 kW.

    Marco Lasala

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie