26.9 C
Napoli
sabato, 22 Giugno 2024
  • Assistenza stradale, una garanzia per chi ha un’auto usata

    Assistenza stradale, una garanzia per chi ha un'auto usataLa scelta dell’auto è qualcosa di molto personale e sono diverse le proposte che si trovano sul mercato.

    Oltre alle vetture nuove si trovano ottime occasioni con le cosiddette km zero, per non parlare del mondo dell’usato, oggi reso ancora più interessante rispetto al passato dal momento che è possibile acquistare non solo presso le concessionarie ma anche dalle società di noleggio, che presentano modelli di ultima generazione e spesso full optional a prezzi interessanti. Tutti motivi che trainano il mercato dell’usato in maniera decisiva, negli ultimi anni. L’auto usata necessita, come qualsiasi altra, di un’assicurazione, per poter viaggiare su strada. Questa, tuttavia, può non bastare a coprire da quelle situazioni non previste che possono accadere, come un guasto del motore o di altre componenti, forare una gomma, trovarsi con la batteria scarica o essere coinvolti in un incidente. Farsi trovare preparati è meglio, anche perché si tratta di eventi non facili da gestire e che, allo stesso tempo, possono comportare costi onerosi. Una tutela efficace può rivelarsi quella di stipulare la garanzia accessoria del soccorso stradale, capace di intervenire in tutti questi casi, con molteplici vantaggi per l’automobilista, ancora di più quando la macchina è usata.

    Assistenza stradale: di cosa si tratta e come funziona

    Per assistenza stradale si intende una formula assicurativa che interviene nel caso la vettura si trovi in una situazione di avaria o incidente. La procedura standard è quella dell’invio di un mezzo di soccorso, solitamente un carro attrezzi, che trasporta la vettura presso la carrozzeria o l’officina convenzionata più prossima, o nel punto di riparazione di fiducia del cliente. Ogni compagnia ha le sue condizioni e sono molteplici le tutele offerte. Tra queste, il servizio di soccorso stradale 24 ore su 24 e 7 giorni su 7 il quale presenta non pochi vantaggi dal momento che anche il solo carro attrezzi è piuttosto costoso. Si parte, infatti, da una cifra non inferiore agli 80 euro che può facilmente superare i 150, soprattutto qualora l’intervento fosse richiesto durante il fine settimana o in orario notturno.

     

    La polizza di assistenza stradale interviene, inoltre, nei seguenti casi:

     

    • La vettura presenta guasti di lieve entità. Questa è una garanzia molto rilevante per chi possiede un’auto usata, dal momento che spesso non si conosce il reale stato delle componenti e il loro grado di usura. L’invio di un meccanico sul posto con pezzi di ricambio permette un’immediata ripartenza.
    • Foratura del pneumatico. La maggior parte delle autovetture ha un ruotino sostitutivo che presenta non solo difficoltà di montaggio ma comporta una tenuta di strada decisamente inferiore a quella normale e una velocità e una percorrenza ridotte. Anche nel caso ci fosse un kit di soccorso al posto del ruotino le cose non vanno meglio, dal momento che non è facile da adoperare e in molti casi può non garantire la riparazione. L’assistenza stradale permette di valutare la situazione e di intervenire nel modo più idoneo, a seconda della specifica situazione, ad esempio con il cambio dello pneumatico.
    • Auto senza carburante.
    • Batteria scarica. La batteria, in un’automobile, ha una durata imprevedibile, fattore ancora più difficile da monitorare in un’auto usata. Quando si scarica lo fa all’improvviso, ecco perché farsi trovare pronti è indispensabile.

     

    Qualora l’auto si trovasse ferma per più giorni, l’assistenza stradale mette a disposizione anche un’auto sostitutiva, che consente all’automobilista di non avere disagi conseguenti alla mancanza del proprio veicolo. Inoltre, tra gli altri servizi a disposizione ci sono quello di alloggio, nel caso in cui ci si trovi fuori dal proprio comune di residenza e si attenda che la vettura venga riparata, o di taxi, nel caso si voglia raggiungere la stazione ferroviaria o quella dei bus.

    Quali sono i vantaggi

    Il vantaggio principale che deriva dall’assistenza stradale è quello di sapere di non essere soli in situazioni tutt’altro che semplici da affrontare. Avere un numero verde da chiamare in caso di imprevisto, o di un’app scaricabile comodamente sul cellulare come previsto da alcune compagnie, è una forma di tutela che permette di guidare con più serenità. Gli altri benefici che comporta il servizio di soccorso stradale sono:

     

    • Risparmio di tempo, sia per ottenere il soccorso sia per la gestione della situazione.

    • Risparmio di denaro. Il costo dell’assistenza stradale è decisamente inferiore a quello che le singole situazioni di imprevisto comportano.

    • Il soccorso stradale è sempre attivo: 24 ore su 24 e 7 giorni su 7. Non vi lascia mai soli né tantomeno a piedi.

    • Alcune compagnie garantiscono il servizio non solo sul territorio nazionale ma anche su quello europeo.

     

    La garanzia di soccorso stradale è facilissima da attivare. Grazie all’evoluzione che ha interessato tutto il mondo digitale oggi lo si può fare online o comodamente da un’app, in pochi semplici passaggi.

    Pro e contro di un’auto usata

    L’auto usata presenta, nel momento dell’acquisto, diversi elementi a favore. Su tutti il fatto di avere un costo decisamente più basso a fronte di un veicolo che può essere paragonabile, per prestazioni, rispetto a uno uscito dalla fabbrica. Quindi, se il vostro budget è ridotto o preferite, essendo la prima auto, non investire una cifra eccessiva, un modello usato è una scelta interessante. A patto che l’acquisto avvenga presso un’azienda o un concessionario che sia in grado di fornire garanzie.

    Nel caso di un acquisto da privato, infatti, se da un lato permette di ottenere prezzi davvero interessanti, non offre garanzie e, a meno che non siate dei meccanici esperti, potrebbe essere difficile verificare il reale stato della vettura. Per andare sul sicuro la migliore idea è quella  rivolgersi a una concessionaria o a una società di noleggio, essendo le vetture monitorate e spesso accompagnate da garanzia.

     

    Gli altri motivi per cui si può preferire un’auto usata sono

     

    • L’auto nuova subisce un deprezzamento importante nei primi due anni. L’auto usata questo problema non ce l’ha, essendo che questo importo è già stato assorbito dal proprietario precedente;

    • Per chi desidera cambiare l’auto frequentemente l’impatto economico è decisamente inferiore;

    • L’assicurazione è generalmente più economica.

     

    L’auto usata può essere, quindi, una buona scelta in numerosi casi, a patto che ci si munisca delle opportune tutele. Infatti, quasi mai è perfetta e gli imprevisti a cui è soggetta sono di solito superiori a quello di un’auto nuova. Ecco perché il servizio di soccorso stradale è particolarmente importante, soprattutto nel caso di una vettura usata: una garanzia per viaggiare su strada tranquilli, sapendo di essere sempre tutelati.

     

    Pubbliredazionale

    ARTICOLI CORRELATI

    Ultime notizie