Uomini e Aziende

Zeta-Erre: prodotti aftermarket fedeli all’originale

DI STEFANO BELFIORE

Alla vigilia di Autopromotec 2015, Zeta-Erre, azienda campana con sede a Giugliano, ci svela le novità di prodotto che saranno presentate durante la biennale delle attrezzature e dell’aftermarket automobilistico in partenza  il prossimo 20 maggio nel quartiere fieristico di Bologna. Specializzata nella progettazione, produzione e commercializzazione di articoli relativi alla trasmissione meccanica, la company partenopea, con più di 16 anni d’età,  è pronta a stupire visitatori e buyer della rassegna internazionale. Tante le soluzioni che saranno presentate: dai giunti omocinetici lato ruota per numerosi modelli d’auto a nuovi articoli già in produzione che riguardano anche il lato cambio del semiasse. “Il nostro obiettivo – evidenzia Antonio Biondi, responsabile import/export di Zeta-Erre  - è realizzare prodotti aftermarket fedeli all’originale contraddistinti dalla massima qualità e da una continua customer care per i nostri clienti”.
 

La politica aziendale della ZETA-ERRE è incentrata fortemente sulla massima affidabilità e qualità del prodotto. In che modo?

La nostra è una produzione fatta in outsourcing. Ma è bene evidenziare che ogni rettifica e miglioria delle nostre soluzioni viene fatta in house. In azienda, il prodotto viene rivisitato e controllato accuratamente affinché garantistica le più alte prestazioni d’utilizzo. Il tutto grazie ad una valida equipe di ingegneri, guidata dall’ingegnere Riccardo Smith, responsabile ricerca e sviluppo, che supervisiona tutte le fasi lavorative dalla progettazione alla realizzazione del prodotto.
 

Accanto alla qualità c’è poi la customer care…

Esatto. E’ un altro dei nostri vantaggi competitivi. Difatti offriamo ai nostri clienti un servizio oculato di assistenza per la piena soddisfazione delle loro esigenze. Con la nostra famiglia di clienti abbiamo instaurato un fattivo ed armonioso dialogo utile a trarre tutte quelle informazioni e consigli funzionali a migliorare le nostre fasi di produzione e post produzione.

Questi plus a quali obiettivi puntano?

La nostra mission è quella di realizzare prodotti aftermarket fedeli all’originale. Abbiamo investito ed investiamo molto nell’innovazione del know-how tecnico e del tooling che ci consente di essere sempre all’avanguardia e di soddisfare questo obiettivo.
 

Siamo ormai alla vigilia di Autopromotec di Bologna. Biennale a cui la ZETA-ERRE parteciperà. Qui cosa presenterete?

Sono tante le novità che illustreremo durante la manifestazione. Le più attese tra i giunti omocinetici lato ruota anticipiamo: Chevrolet Spark seconda serie, Seat Alhambra (710), Volkswagen Sharan seconda serie (7N1), Volkswagen Touareg  seconda serie (7P5), Audi Q7 versione (4L). Mentre quelle appartenenti alla categoria dei semialberi intermedi vanno menzionati: Opel Astra G, Opel Astra H, Opel Astra GTC, Opel Astra J, Opel Vectra B, Opel Zafira A,  Opel Insignia, Opel Meriva B, Opel Signum, Saab 9-3 (YS3F) seconda serie.

 

Sugli articoli, invece, che sono già in produzione ci sono novità che presenterete in fiera?

Si. Riguardano i giunti omocinetici lato ruota per il Transit 2006 e 2010 e quelli lato cambio (tripode) per Ford 2006 e 2010 aventi le stesse applicazioni delle soluzioni lato ruota. 

 

 

CARTA D’IDENTITA’

Company: Zeta-Erre Srl

Anno di nascita: 1998

Sede: via Nuova S. Antonio, 34 - 80014 Giugliano in Campania (Napoli)

Ambito produttivo: progettazione, produzione e commercializzazione di articoli relativi alla trasmissione meccanica

Prodotti: kit giunti omocinetici lato ruotakit giunti omocinetici lato cambiokit giunti omocinetici trasmissionekit giunti tripoidali lato cambiosemialberi intermedi lato cambiocrociere semiassisemiassi

Mercato geografico: Italia, Europa, Est Europa

 
Commenta