Mondo

Sigaretta elettronica? A scuola non si può

Non solo in aula, nei corridoi e nei bagni, ma anche in tutte le zone all'aperto dell'istituto. Stop alle sigarette elettroniche a scuola. Il bando totale del fumo arriva da un disegno di legge del ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, al vaglio del Consiglio dei ministri. Si tratta, riporta il Messaggero, di un testo molto ampio che, oltre alla stretta sul fumo, prevede nuove norme sulla sperimentazione clinica dei medicinali, il riordino delle professioni sanitarie, la formazione medica specialistica, la sicurezza alimentare e il benessere animale. E l'occhio cade subito alle sanzioni per chi trasgredisce il divieto delle sigarette a scuola: il ddl Lorenzin prevede infatti, per chi fuma all’interno del perimetro degli istituti scolastici, una multa da 100 a 6mila euro. Altolà anche alla vendita di sigarette elettroniche ai minorenni: i commercianti pizzicati saranno sanzionati con multe che oscillano tra i 1.500 e i 9mila euro.

Commenta